Contenuto principale

Il Laboratorio Città dei bambini si costituisce a Pesaro nel 2000 da un’idea del pedagogista Francesco Tonucci del CNR; promuove progetti e iniziative finalizzate allo sviluppo di una città a misura di bambino e garante dei suoi diritti e ha sede presso il Centro Risorse Educative IDEA - Ufficio del Servizio Politiche Educative del Comune.

Finalità del Laboratorio è costruire una nuova cultura della città e dell’infanzia rendendo innanzitutto il bambino protagonista e partecipe delle decisioni che lo riguardano: “bambini e ragazzi hanno il diritto di essere ascoltati e di veder presa in considerazione la loro opinione” (Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, 20 novembre 1989 - art. 12)

A scuola ci andiamo con gli amici

 

Nasce nel 2001 e si rivolge agli alunni delle scuole primarie di Pesaro; tra le prime esperienze in Italia di educazione alla mobilità autonoma e sostenibile: si parte dall’andare a scuola a piedi o in bicicletta senza essere accompagnati da un adulto per imparare ad essere progressivamente più autonomi negli spostamenti da casa a scuola, nel quartiere fino all’intera città.

In questa pubblicazione sono riportate le attività svolte in alcune scuole primarie del territorio nell'anno scolastico 2017/2018. Il report illustra la situazione delle scuole che aderiscono, ma soprattutto sottolinea l'importanza educativa del progetto nel processo di crescita autonoma del bambino, con tutti i vantaggi che ne derivano: andare a scuola a piedi o in bicicletta è un'abitudine salutare, diminuisce il traffico attorno alle scuole, aumenta la sicurezza, migliora la qualità dell'aria, richiede di acquisire conoscenze e abilità e di maturare un atteggiamento responsabile.

Andare a scuola in maniera autonoma è quindi un'esperienza fondamentale anche per i bambini di oggi, per questo il Comune di Pesaro, dopo 17 anni dal suo avvio, continua a credere ed investire in questo progetto. 

Il progetto mette in atto azioni sia di tipo “infrastrutturale” che “culturale” e per questo coinvolge molti ambiti: diversi Uffici del Comune (il Centro Risorse Educative IDEA, il Mobility manager, la Polizia municipale, l’Ambiente), le Famiglie, la Scuola, il Quartiere, i Volontari della Protezione civile e dell’Auser - che presidiano gli attraversamenti più pericolosi - ed altri Enti quali l’ASUR e l’ ARPAM.

Il progetto - a cui aderiscono 8 scuole primarie - prevede:
- laboratori di approfondimento con i bambini
- incontri formativi rivolti a insegnanti e genitori
- interventi sulla viabilità per aumentare la sicurezza dei percorsi
- eventi e iniziative (es. Settimana Europea della Mobilità Sostenibile).
Alla base di tutte queste azioni c’è la consapevolezza che andare a scuola in autonomia sia un’importante occasione di crescita per il bambino, che sviluppa competenze e abilità, oltre che un’abitudine che porta benefici alla salute e all’ambiente migliorando anche la sicurezza delle nostre città.

Le scuole del progetto:ICS Galilei - Gramsci di Villa Fastiggi e Papa Giovanni XXIII di Villa Ceccolini ICS Leopardi - Collodi  ICS Pirandello - Rodari  e Arca delle Colline di S. Maria dell’Arzilla ICS Tonelli - Borgo S. Maria ICS Villa S. Martino - Don Milani e S. Giovanni Bosco

Attività anno scolastico 2018/2019

Il Sindaco ringrazia i Volontari

Mercoledì 19 dicembre 2018 nella sala Rossa, il sindaco Matteo Ricci e gli assessori Enzo Belloni, Giuliana Ceccarelli e Franca Foronchi hanno incontrato i volontari del progetto per ringraziarli del servizio che svolgono ogni giorno per i bambini di Pesaro.“Il vostro è un lavoro immenso, da tanti punti di vista. Questo impegno quotidiano dimostra, non solo che siete generosi, ma che tenete molto alla città nella quale viviamo” - ha detto il Sindaco, e ancora: “Sono convinto che una città dove i bambini riescono a muoversi con più tranquillità, sia una città dove vivono meglio tutti”.
I 44 volontari, molti dei quali collaborano al progetto dal 2001, fanno capo alla Protezione civile o all'Auser, rendono il tragitto casa-scuola dei bambini più sicuro. Svolgono il loro servizio negli attraversamenti pedonali intorno alle scuole di Villa S. Martino, Rodari, ma anche nei quartieri più lontani di Borgo S. Maria, Villa Fastiggi, Villa Ceccolini e S. Maria dell’Arzilla.
Alla cerimonia erano presenti anche Valter Chiani - dirigente del Servizio Politiche Educative, Paola Girelli - referente comunale del progetto e Thomas Flenghi - mobility manager. E’ intervenuto inoltre Fabio Vitali, direttore dell' Iper Rossini, che ha gentilmente offerto spumante e panettone ai volontari.

 

 

L'esperienza di Pesaro su TerraNuova.it

La rivista Terra Nuova, da sempre punto di riferimento del mondo del naturale e delle buone pratiche per uno stile di vita solidale e a basso impatto ambientale, ha pubblicato un articolo dedicato al progetto A scuola ci andiamo con gli amici. Raccogliendo le voci di genitori e referenti dell'Amministrazione traccia un positivo bilancio dell'esperienza pesarese.

Leggi l'articolo sul sito della rivista TerraNuova.it

Una mattina da ciclisti e marinai

Sabato 22 settembre 2018  in occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile è stata organizzata un’iniziativa rivolta ai bambini delle scuole primarie, che aderiscono al progetto. Oltre 150 persone hanno pedalato dal Pala Snoopy di Villa Fastiggi al Porto: i giovani ciclisti hanno attraversato la città, percorrendo più di 6 chilometri, potendo contare sulla rete cittadina di piste ciclabili. Dopo la merenda, offerta dal Supermercato COAL Panoramica, hanno partecipato alle interessanti visite guidate della Capitaneria alla sala operativa della guardia costiera e ai mezzi nautici. Per il rientro, alcune famiglie, hanno usufruito inoltre del Bus-Bike di Adriabus in grado di trasportare passeggeri e biciclette. Hanno partecipato all'iniziativa gli assessori Giuliana Ceccarelli (ass. Crescita), Franca Foronchi (ass. Sostenibilità) ed Enzo Belloni (ass. Operatività) che ha guidato la carovana in bicicletta.

Attività anno scolastico 2017/2018

Mi illumino di meno 

La natura quando è buio
…al buio la vista si acuisce, se non può farlo come quando c’è luce, ma anche l’udito, che cerca di ascoltare l’ambiente

In occasione di M’illumino di meno, la Giornata del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili - quest’anno dedicata alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi – è stata organizzata una  passeggiata al buio con i bambini all’interno del boschetto del parco Miralfiore, con la guida naturalistica Andrea Fazi.
All’appuntamento, rinviato a causa del maltempo dal 23 febbraio al 16 marzo 2018, hanno partecipato una trentina di bambini (6-10 anni) delle scuole che aderiscono al progetto ‘A scuola ci andiamo con gli amici’.
Nelle scuole primarie è stata distribuita una lettera, a firma degli assessori Ceccarelli e Foronchi, per riflettere sui piccoli gesti quotidiani di ecologia, leggi la lettera.

Consegna delle bretelle catarifrangenti

Il 19 dicembre 2017 il Servizio Politiche Educative ha voluto donare le bretelle catarifrangenti agli alunni che aderiscono al progetto ‘A scuola ci andiamo con gli amici,’ per renderli più visibili e sicuri negli spostamenti casa-scuola, a piedi o in bicicletta.
Nella stessa giornata sono stati convocati anche i volontari, per ringraziarli del quotidiano impegno nell’aiutare i bambini ad attraversare la strada. I volontari coinvolti in questo servizio sono circa una cinquantina, distribuiti su diverse scuole; appartengono alla Protezione Civile e all’Auser.

Inaugurazione percorso ciclo-pedonale via Leoncavallo

Giovedì 28 settembre alle ore 9 inaugurazione di un nuovo percorso ciclo-pedonale dedicato ai bambini che frequentano le scuole di Villa San Martino. Gli alunni della scuola primaria “S. Giovanni Bosco” (classi III, IV e V), insieme ai bimbi della scuola dell’infanzia “La grande quercia”, sono andati alla scoperta del nuovo percorso, accompagnati dalla musica del M° Vincenzo Marinucci.
Alla Scuola “Manzoni” ad attenderli c'erano gli studenti della secondaria che già conoscono il progetto, la cerimonia presso il campo di basket, si è tenuta alla presenza del sindaco di Pesaro Matteo Ricci, dell’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli e della dirigente scolastica Maria Pia Canterino. Dopo il passaggio di testimone - con tanto di consegna di magliette e distintivi del progetto “A scuola ci andiamo con gli amici” - tra gli studenti delle scuole secondaria e primaria e i bambini della scuola dell’infanzia, un momento di festa con una merenda per tutti, a cura del comitato dei genitori dell’Ics Villa S. Martino, offerta da Eurofrutta. L’iniziativa ha visto la collaborazione del quartiere 10 Villa S. Martino e dei volontari della Protezione civile.

Verso gli Stati generali della mobilità nuova

Pesaro 15-16 settembre 2017
L'assessore Giuliana Ceccarelli, insieme alla referente dott.ssa Paola Girelli, nell'ambito del gruppo di lavoro: A piedi, in bici, in treno: la mobilità dolce nel paesaggio italiano, ha illustrato le attività e i risultati del progetto. Consulta la relazione completa.

L’iniziativa, in collaborazione con il Comune di Pesaro, la regione Marche ed il Patrocinio di Anci, Verso gli Stati Generali della Mobilità Nuova dal titolo “Muovere le idee per muovere le persone”, è stata promossa da numerose associazioni ed istituti che agiscono sui temi della mobilità sostenibile, tra cui Legambiente.Gli Stati Generali della mobilità nuova sono un evento per sensibilizzare le amministrazioni, mettere in comune le esperienze delle città, formare il volontariato, responsabilizzare le aziende, promuovere nuove professionalità e mobilitare tutte le associazioni per cambiare il modello di mobilità del nostro Paese. Al confronto hanno partecipato Esperti, Sindaci, Assessori, Aziende, Politici, Associazioni, con idee, progetti ed esperienze su questi temi.

Premio Urban Award

Verona 15 settembre 2017
La città di Pesaro viene premiata con il 2° posto del premio Urban Award con la seguente motivazione: Dopo la “Bicipolitana” che dovrebbe essere copiata e incollata in tante altre realtà urbane per facilitare la mobilità dolce agli abitanti nei centri urbani, Pesaro oggi vince con “A scuola ci andiamo con gli amici” un progetto che mira a favorire la mobilità autonoma anche dei più piccoli nei percorsi casa-scuola."
Leggi il comunicato completo.

Torna all'inizio