Contenuto principale

Elezione dei membri del Parlamento Europeo spettanti all'Italia - Elezione del Sindaco e del Consiglio comunale

In Italia le elezioni europee avranno luogo  l'8 e il 9 giugno 2024: si segnala il sito del Parlamento Europeo dedicato a tali consultazione che, su decisione del Consiglio europeo, si svolgeranno in tutta l'Unione Europea tra giovedì 6 e domenica 9 giugno 2024.

 

Agevolazioni tariffarie

Assegnazione spazi propaganda elettorale - elezioni comunali - elezioni europee

Delimitazione spazi propaganda elettorale

Voto domiciliare

Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore.
Gli elettori devono far pervenire, in un periodo compreso tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data della votazione, al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti:
a) una dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano e recante l'indicazione dell'indirizzo completo di questa;
b) un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

Gli elettori interessati dovranno far pervenire la prescritta dichiarazione dal giorno martedì 30 aprile al giorno lunedì 20 maggio 2024 (20° giorno antecedente quello del voto), utilizzando preferibilmente l’apposito modulo.
L’Ufficio elettorale comunale è a disposizione per ulteriori chiarimenti (tel: 0721387375; email: elettorale@comune.pesaro.pu.it)

Disposizioni in materia di propaganda elettorale

Elezioni amministrative - Istruzioni per la presentazione delle candidature

Disponibilità alla nomina a scrutatore di seggio elettorale - scadenza 30 aprile

Elezioni europee - Voto da parte degli studenti fuori sede

Secondo quanto disposto dalla legge 25 marzo 2024, n. 38, si comunica che, in occasione delle Elezioni europee dell'8-9 giugno 2024, sono ammessi a votare fuori sede gli elettori che per motivi di studio si trovino in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione elettorale per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle elezioni.
Sono previste due modalità di esercizio del voto fuori sede:
- se il comune di temporaneo domicilio è ubicato nella medesima circoscrizione elettorale del comune di residenza, gli studenti fuori sede votano nelle sezioni ordinarie del comune di temporaneo domicilio.
- se il comune di temporaneo domicilio è ubicato in una circoscrizione elettorale diversa da quella a cui appartiene il comune di residenza, gli studenti fuori sede votano presso sezioni speciali istituite nel comune capoluogo della regione alla quale appartiene il comune di temporaneo domicilio.
In tale ipotesi, il voto è espresso per le liste e i candidati della circoscrizione elettorale di appartenenza, e cioè per le liste e i candidati della circoscrizione elettorale nella quale è ubicato il comune di residenza.

PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA DI AMMISSIONE AL VOTO “FUORI SEDE”

Per poter esercitare il voto “fuori sede”, gli interessati devono presentare, al comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, apposita domanda, secondo il modello che si allega, con l’indicazione dell’indirizzo completo del temporaneo domicilio e, ove possibile, di un recapito di posta elettronica. Alla domanda occorre inoltre allegare:
- copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
- copia della tessera elettorale personale;
- copia della certificazione o di altra documentazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica, universitaria o formativa.

La domanda deve essere inoltrata personalmente dall’interessato, ovvero mediante l’utilizzo di strumenti telematici o tramite persona delegata non oltre domenica 5 maggio 2024 (35° giorno antecedente la data della consultazione).
La domanda di ammissione al voto fuori sede può essere revocata con le medesime modalità entro il 25° giorno antecedente la data della consultazione, e cioè mercoledì 15 maggio 2024 (commi 4 e 5).

Elezioni Europee: raccolta firme per la presentazione di liste e candidati

Sono disponibili i moduli per la raccolta firme per la presentazione delle liste di candidati alle prossime elezioni per il Parlamento Europeo dell'8 e del 9 giugno.
Possono sottoscrivere le liste i cittadini maggiorenni, iscritti nelle liste elettorali, residenti nelle seguenti regioni Marche, Umbria, Toscana, Lazio (Circoscrizione Italia Centrale), muniti di documento di riconoscimento in corso di validità.
Dove si può firmare
Sportello Informa&Servizi - Piazza del Popolo, 1 (piano terra angolo via Rossini)
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13
Segreteria Generale - Piazza del Popolo, 5 (secondo piano)
Orario: martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17
Municipio Monteciccardo - Via Roma, 33
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13

Voto dei cittadini italiani temporaneamente in paesi UE per motivi di studio o lavoro - scadenza 21 marzo 2024

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, anche gli elettori italiani che si trovino temporaneamente in altri paesi UE per motivi di studio e di lavoro - nonché gli elettori familiari con essi conviventi - potranno votare presso le sezioni elettorali appositamente istituite nel territorio degli altri Paesi membri dell'Unione europea.

A tal fine, gli elettori che si trovino per i suddetti motivi in altro Paese UE e i loro familiari conviventi dovranno far pervenire all'Ufficio Consolare competente, entro il 21 marzo p.v. (ottantesimo giorno precedente l'ultimo giorno del periodo fissato per lo svolgimento delle elezioni europee, cioè il 9 giugno 2024) apposita domanda diretta al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.

Sul sito internet del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e su quelli delle sedi consolari potrà essere reperito il fac-simile del modulo di domanda. I dati relativi alle suddette domande saranno trasmessi alla Direzione Centrale per i Servizi Elettorali del Ministero dell’Interno dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

Iscrizione liste aggiunte - Elezioni Parlamento Europeo - scadenza 11 marzo 2024

In occasione delle prossime elezioni del Parlamento Europeo, fissate tra il 6 e il 9 giugno 2024 anche i cittadini dell’Unione Europea qui residenti possono esercitare in questo comune il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia, presentando apposita domanda.
Il modulo di domanda, corredata da copia del documento di identità, è ritirabile presso il comune o scaricabile come da file allegato, ed entro l’11 Marzo 2024 potrà essere:
- presentata personalmente allo sportello Informa&servizi (Piazza del Popolo 1 – 61121 Pesaro, orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì 9-13)
- spedita all’indirizzo email: protocollo@comune.pesaro.pu.it
- tramite PEC: comune.pesaro@emarche.it   

In caso di accoglimento della domanda, gli interessati riceveranno una tessera elettorale con l’indicazione del seggio in cui recarsi a votare.
Chi risulta già iscritto nell’apposita lista aggiunta non deve ripetere la domanda.

Torna all'inizio