Contenuto principale

Pesaro 2024 alla scoperta di San Costanzo

Dal   al 

Dal 18 marzo al via la settimana di San Costanzo ‘Capitale al quadrato’ del progetto ‘50x50’ con un programma ricchissimo fatto di oltre 30 proposte tra teatro, storia e antiche ricette.

Dal 18 al 24 marzo è il Comune di San Costanzo il nuovo protagonista di ‘50x50: Capitali al quadrato’, il progetto simbolo di Pesaro 2024 che vede i cinquanta Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, a turno, Capitale per una settimana lungo il 2024; special partner ‘50x50 Capitali al quadrato’ Banca di Pesaro -Credito Cooperativo. Il programma si intitola ‘Il gusto della cultura, la cultura del gusto’ a sottolineare l’immensa ricchezza enogastronomica di questa parte del territorio che dialoga con le numerose iniziative culturali tra teatro, letture, musica, poesia e passeggiate nella natura. Presente anche l’immancabile appuntamento di Cosa c’è DOP.

San Costanzo “Il gusto della cultura, la cultura del gusto" 18 – 24 marzo 2024

Lunedì 18 marzo
< ore 18:00 Palazzo Cassi
Apertura mostra pittorica “Le mie campagne” dell’artista Alfio Montanari. Artista locale, che ha ottenuto dal 1965 numerosi riconoscimenti.  Info visite: Punto IAT, Piazza Perticari, 0721.1799060 / 340 0796684 iat@sancostanzoturismo.pu.it
< ore 19:00 Biblioteca Comunale “Don Antonio Betti”
Sorsi di territorio Degustazione letteraria a cura di Sistema Bibliotecario COMETA (Associazione delle arti), in collaborazione con le aziende vitivinicole del territorio. Info 351 7340503 biblioteche.cometa@gmail.com
< ore 21 Teatro Comunale “Della Concordia”
Uno, due, tre…Cabaret!!! Varieta’ di Circo Contemporaneo”, a cura del Collettivo Spazio Ortica (Associazione Mestieri Misti APS). Con sei artisti professionisti attivi in diverse discipline (teatro, musica, giocoleria, teatro di figura, clownerie). Info e biglietti: Punto IAT, Piazza Perticari 0721.1799060 – 340 0796684 / AMAT / www.vivaticket.com 

Martedì 19 marzo
< ore 19:00 Circolo ARCI "P. Paolini"
Un pezzo meraviglioso di creato Un “breve viaggio sentimentale” in terra marchigiana attraverso le parole e le immagini di grandi autrici, autori e artisti del passato e del presente. Segue piccolo aperitivo. Info 347 1940134
< ore 21:00 Biblioteca Comunale “Don Antonio Betti”
Pinky incontra il gruppo di lettura Incontro del gruppo di lettura “Ioleggoquicerasa” e presentazione del libro di Massimo Conti Pinky in vespa. Info 351 7340503 biblioteche.cometa@gmail.com
< ore 21:00 Teatro Comunale “Della Concordia”
Lascerei respirare le colline spettacolo dall’omonimo libro di Paolo Sorcinelli (Mondadori, 2008), a cura di Centripeta. Un paese marchigiano di fronte al mare in cui centoventi abitanti, su un totale di 4000, hanno deciso di "raccontare" e di "raccontarsi" di fronte ad una telecamera digitale fra il 2005 e il 2006. Info e biglietti: Punto IAT, Piazza Perticari, 0721 1799060 - 340 0796684/AMAT/ www.vivaticket.com 

Mercoledì 20 marzo
< ore 18:00 Cantina “Bruscia” Azienda Agricola
Presentazione del libro Bianchello del Metauro. La storia, il territorio, i vignaioli di Gianluigi Garattoni, alla presenza dell’autore e dei vignaioli di San Costanzo. Segue degustazione. Info 0721 954801 / 379 1847494 info@brusciavini.it
< ore 20:00 Ristorante Agriturismo “Divin Amore”
La pista del maiale e la tradizione marchigiana” Cena con degustazione di antichi piatti contadini per mantenere vive le tradizioni marchigiane di un tempo. Animazione con i canti propiziatori del gruppo “I Pasquellanti”. Prezzo €33 prenotazione obbligatoria: 0721 935011 / 320 3614881
< ore 21:00 Teatro Comunale “Della Concordia”
La natura dei suoni - fiati in concerto del Complesso bandistico dell’Associazione musicale “La Concordia” APS. Info e biglietti: biglietto di cortesia €.3,00 - Punto IAT, Piazza Perticari, 0721 1799060 – 340 0796684 / AMAT / www.vivaticket.com

Giovedì 21 marzo
< ore 17:00 Biblioteca Comunale “Don Antonio Betti”
Presentazione del libro Asadullah di Alessandro Goffi Info 351 7340503 | biblioteche.cometa@gmail.com
< ore 18:00 Biblioteca Comunale “Don Antonio Betti”
Parte teorica della scuola della “Crescia dla staciola”. A cura della locale L.U.I.S. (Libera Università Interculturale Stacciolana), in lingua italiana e inglese. Info  353 4308632
< ore 20:00 Ristorante “Da Rolando"
La cucina dialettale incontra la musica dialettale Lo storico ristorante “Cucina dialettale”, nella persona di Rolando Ramoscelli, ambasciatore della cucina marchigiana e Oscar della ristorazione, incontra la “Borghetti Bugaron Band”. Durante la serata Rolando e i “Bugaron” si alterneranno, tra racconti, ricette e canzoni, degustando la cucina dialettale di Rolando, Palmina e Roberta. Prezzo con vini inclusi €30. Prenotazione obbligatoria: 0721 950990
< ore 21:00 Teatro Comunale “Della Concordia”
Il treno - Quando i comunisti mangiavano i bambini, spettacolo a cura della Compagnia “I Fanigiulesi”, testo di Fabio Brunetti e regia di Glauco Faroni. 1946/1947, dopoguerra in Italia. Macerie e miseria ma scatta la solidarietà: chi può mette a disposizione di chi non ha, cibo, calore, affetto. 70mila bambini (soprattutto del sud) vengono ospitati per qualche mese da famiglie dell’Italia centrale. Vive e racconta quell’esperienza Alteo Giacobbi di Sezze (Latina). Interventi dei burattini di Francesca Montanari. Info e biglietti: Biglietto di cortesia €.3,00 - Punto IAT, Piazza Perticari, 0721 1799060 – 340 0796684 / AMAT / www.vivaticket.com

Venerdì 22 marzo

< Ore 15:00 Stacciola
Crescia dla staciola” … un prodotto culturale! Sarà possibile mettere le mani in pasta, in maniera diretta, per preparare la “Crescia dla Staciola” (“prodotto tipico regionale”), assieme agli “impastatori” e alle cuoche di Stacciola, per poi assistere alla cottura da parte dei fornai nei forni a legna (ben quattro, di cui uno storico, risalente al ‘700). Segue cena con crescia, salumi, formaggi, verdure e vini locali, allietata da musica dal vivo in acustico. Partecipazione alla scuola e alla cena su prenotazione al prezzo di €20 (max 30 partecipanti). Prenotazione obbligatoria: 353 4308632
< ore 18:00 Cantina “Bruscia” Azienda Agricola
Bianchello e incrocio Bruni – Viaggio tra storia e sapori Presentazione del libro Incrocio Bruni 54 - un vitigno marchigiano con l’autore Raffaele Papi. Info 0721.954801 /379 1847494 –  info@brusciavini.it
< ore 19:00 Cantina “Bruscia” Azienda Agricola
Il conte Giulio Perticari: Il personaggio e la Bolla Incontro a cura dello scrittore, storico ed enogastronomo Alfredo Antonaros, del sommelier e delegato AIS Pesaro Raffaele Papi e dell’enologo David Soverchia. Piccolo rinfresco con degustazione e assaggio della pasta Bruscia. Prezzo €10,00, prenotazione obbligatoria: 0721 954801/379 1847494 – info@brusciavini.it
< ore 20:00 Ristorante “Locanda La Cerasa”
Il quinto quarto: l’eroe buono che salvera’ il mondo Alla ricerca di un nesso tra tradizione e sostenibilità, le due sfide della ristorazione nel terzo millennio, con la proposta dei tre pilastri culinari della locanda: il diaframma di manzo, la trippa marchigiana, gli spiedini di fegatello, accompagnati dai vini delle cantine locali. Prezzo con vini inclusi da €7.50 a €19 Prenotazione obbligatoria: 0721 935117 locandacerasa@gmail.com
< ore 21:00 Teatro Comunale “Della Concordia”
Anico' de venerdì commedia dialettale a cura dell’Associazione ASD Nuova Cerasa.
Info e biglietti: biglietto di cortesia €.3,00 – Punto IAT, Piazza Perticari, 0721 1799060 – 340 0796684 / AMAT / www.vivaticket.com

Sabato 23 marzo
< ore 9:00 Sala consiliare “Filippo Montesi” c/o il Municipio
Presentazione del progetto di Pesaro 2024 "Botanica Partecipata": partecipazione attiva e di educazione alla cittadinanza ecologica e sostenibile per le scuole. Le classi della Scuola Secondaria di I° grado “V. Monti” partecipano al progetto nel parco antistante il plesso scolastico. La finalità è di unire Arte, Natura e Tecnologia per realizzare percorsi botanici, organizzare gli spazi con piantumazioni, mappare le piante e tabellarle con QRcode, in collegamento con un erbario online multilingue creato dai ragazzi. Il prodotto finale sarà la realizzazione di camminamenti botanici, in cui "Il parco si racconta" utilizzando anche piccoli podcast.
< ore 9:00 San Costanzo, Cerasa, Stacciola
Tour cicloturistico guidato in e-bike Per trascorrere il proprio tempo libero in bicicletta e vivere il territorio. Alla pedalata si aggiungeranno vari tipi di esperienze: visite ai borghi, visita a Palazzo Cassi e al Teatro “Della Concordia”, degustazione in una cantina del territorio. Prezzo da 15€ (senza noleggio) a 45€ (con noleggio e-bike e casco). Info e noleggio e-bike: 351 6569683 www.enjoybike.it
< ore 13:30 via Tufi e via del Bagnolo
Gara di lancio del formaggio a squadre Sport tradizionale riconosciuto dal Coni fin dal 1988 che affonda le radici nella tradizione rurale del territorio. Si gioca su strade sterrate che si prestano magnificamente a questa antica disciplina. Le squadre verranno formate da una commissione tecnica che avrà il compito di creare gruppi equilibrati tra esperti e inesperti. Il divertimento è assicurato. Quota di iscrizione €18, iscrizione obbligatoria: 347 1940134
< ore 16:00 Cantina “Sor Rico”
“Sulle vie di Asdrubale’ presentazione del murales dedicato alla battaglia del Metauro di Agrà, alla presenza dell’autore Natale Patrizi. Degustazione del Bianchello del Metauro DOC classico, bollicine e barricato. Prezzo da 20€ Prenotazione obbligatoria: 320 8419306
< ore 17:00 Teatro Comunale “Della Concordia”
Storie nell’armadio – Lagrù/spettacolo ‘Andar per fiabe’
Due attori si avvicinano ad uno strano armadio comparso all’improvviso. Che cosa ci sarà dentro? Info e biglietti: Prezzi 5€ adulti e bambini, ridotto 0-3 anni €1.50 - Punto IAT, piazza Perticari, 0721 1799060 – 340 0796684 / AMAT / www.vivaticket.com
< ore 17:30 Sala consiliare “F. Montesi” c/o il Municipio
Siamo ancora umani? conferenza, intervengono padre Gianni Giacomelli (Congregazione benedettina camaldolese, Monastero Fonte Avellana) e i professori universitari Luigi Alfieri e Peter Kammerer, modera Fiorenzo Martini. A cura del Sistema Bibliotecario Cometa (Associazione delle arti). Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
< ore 18:30 Piazza Perticari
“Sagra delle sagre, tutti insieme appassionatamente” Con i piatti tipici delle feste: Polenta di san costanzo – Pro Loco San Costanzo, Crescia d’la stacciola- Pro Loco Stacciola Viva, Trippa cerasana - ASC Cerasa, Stufato di cinghiale - ASD Nuova Cerasa, Dolci della tradizione – Associazione Pensionati Cerasa. Animazione musicale del gruppo “La Matta” di San Costanzo, accompagnato dai bambini della Scuola dell’Infanzia Marchini di San Costanzo e della Scuola dell’infanzia di Cerasa. Canti di questua del gruppo “I Pasquellanti”. In caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà domenica 24 marzo dalle ore 11:30.

Domenica 24 marzo
< ore 8:30 via Tufi
Finalissima della gara di lancio del formaggio a squadre. Segue premiazione presso il Circolo Arci “P. Paolini”.
< ore 9:00 Cerasa
Passeggiata tra le colline cerasane. Camminata nella natura, a cura delle associazioni di Cerasa (Ass. Pensionati, ASC Cerasa, ASD Nuova Cerasa), con momento dedicato alla lettura, in collaborazione con la Biblioteca e con il gruppo di lettura Ioleggoquicerasa e sosta presso l’Azienda Agraria “Guerrieri”. Info 328 2234352
< ore 12:30 Ristorante “Mar y Sierra”
Il quinto quarto e dintorni (la cucina del dimenticato) … Dalle tradizioni alle innovazioni Menù della tradizione con prodotti legati al territorio. Prenotazione obbligatoria: 333 9288732 –  info@marysierra.it
< ore 17:00 Teatro Comunale “Della Concordia”
La cena prima delle prove Spettacolo tutto al femminile con sette attrici che discutono sulla bellezza e sul dolore dell'essere femmina, nello spazio sospeso dell'attesa di una cena a casa del regista prima delle prove del nuovo spettacolo. Info e biglietti: biglietto di cortesia €.3,00 - Punto IAT, piazza Perticari, 0721 1799060 – 340 0796684 / AMAT / www.vivaticket.com
< ore 18:00 Chiesa di San Lorenzo Martire, piazza IV Novembre, Cerasa
Concerto d’organo del M° Giovannimaria Perrucci sul pregiato strumento musicale ad aria, realizzato da Gaetano Callido intorno al 1784. A seguire una degustazione di prodotti pasquali, a cura delle Associazioni di Cerasa. Ingresso gratuito. Info 349 0547890
< ore 18.30 Ristorante Da Rolando Cucina Dialettale
Cosa c’è DOP alla scoperta del nostro capitale gastronomico, conduce il sommelier Otello Renzi info 0721 950990

DURANTE TUTTA LA SETTIMANA

< Accensione forno pubblico di Stacciola L’antico forno pubblico comunale sarà acceso per chi vuole cuocere pane, pizze, arrosti rigorosamente preparati in casa.
Lunedì-venerdì 10-12, info e prenotazioni: 353 4308632
< Biblioteca Comunale “Don Antonio Betti”
Lunedì-domenica 15.30-18.30, info 351 7340503 - biblioteche.cometa@gmail.com
< Alfio Montanari in mostra
Piano nobile di Palazzo Cassi, piazzale della Vittoria, 9
Nato a Mondolfo nel 1943, il pittore espone dal 1965 e ha partecipato a mostre collettive in Italia e all'estero, ottenendo numerosi riconoscimenti. Il territorio di San Costanzo è per lui da sempre fonte di ispirazione, gran parte dei paesaggi che ha dipinto e che continua a dipingere ritraggono le colline e i campi di Cerasa e Stacciola. Info e prenotazioni: Punto IAT, piazza Perticari 0721 1799060 – 340 0796684
< Visite guidate a Palazzo Cassi, teatro comunale e altri luoghi di interesse del territorio
Tutti i giorni su prenotazione, info e prenotazioni: Punto IAT, Piazza Perticari 0721.1799060 / 340 0796684 iat@sancostanzoturismo.pu.it
< Poesia diffusa, un progetto di Associazione Annex Cultura ETS di San Costanzo
Cittadine e cittadini contribuiscono con una poesia ad un progetto partecipativo destinato a tutte le persone di varie provenienze e lingue presenti nel Comune di San Costanzo. La poesia può essere una creazione propria ma anche di un altro autore, scritta in Italiano, in dialetto e in tutte le lingue che fanno parte della comunità di San Costanzo. Le poesie vengono poi diffuse come volantini e manifesti e sono esposte nei seguenti luoghi: sale d’attesa dai medici, negozi, Casetta dell’acqua “Fonte Alma”, ristoranti e agriturismi, bar, chiese, piazze, muri di case abbandonate, etc. Diffondere le poesie per condividere la bellezza dell'immaginario, curare il pensiero e dare spazio al dialogo.
Info desk@annexc.net

RISTORANTI
Tutti i ristoranti del territorio proporranno un “Menù dialettale” a prezzo convenzionato, con i piatti tipici della tradizione, abbinati ai vini delle cantine locali.
< Da Rolando (aperto tutti i giorni a pranzo e cena, escluso il mercoledì). Info e prenotazioni 0721 950990
< Divino Amore (aperto a cena nei giorni di martedì, giovedì e venerdì; il sabato a pranzo e cena, la domenica solo pranzo). Info e prenotazioni: 0721.935011 / 320 3614881
< Grotta di Tufo (aperto tutti i giorni). Info e prenotazioni 0721 930074 grottaditufo@hotmail.it
< Locanda La Cerasa (aperto martedì-sabato solo a cena; la domenica pranzo e cena). Info e prenotazioni: 0721 935117 - locandacerasa@gmail.com
< Mar Y Sierra (aperto domenica 24/03 a pranzo e a cena). Info e prenotazione: 333 9288732 - info@marysierra.it
< Pizzeria “al Castello” (chiuso il martedì) Piatti della tradizione locale – su prenotazione almeno il giorno prima, possibilità di asporto. Info e prenotazioni 0721 930529
Solo a cena dalle ore 20, sabato e domenica dalle ore 21.
Lunedì 18 e venerdì 22 marzo Rane euro 10
Mercoledì 20 e sabato 23 marzo Baccalà euro 12
Giovedì 21 e domenica 24 marzo Trippa euro 10

TUTTI IN CANTINA!
< Azienda Agricola Bartolacci: aperti anche per i turisti con camper, mettendo a disposizione le piazzole adiacenti alla vigna e per chi vuole fare degustazione con pizza aziendale. Info e prenotazioni 3481556012 – azienda@bartolacci.it
< Cantina Bruscia: aperta tutti i giorni per visite in cantina e degustazioni. Info e prenotazioni 0721.954801 / 3791847494 info@brusciavini.it
< Cantina Sor Rico: aperta nel fine settimana per visite in cantina e degustazioni. Info e prenotazioni: 320 8419306 info@cantinasorrico.it

50X50 Capitali al quadrato’
Nato nel segno di un metodo fortemente partecipato, il macro-progetto vede i cinquanta Comuni della Provincia di Pesaro e Urbino, ‘Capitale’ per una settimana lungo il 2024. Il ricco programma di 12 mesi tiene insieme oltre 350 soggetti grazie ad un inedito lavoro corale tra le amministrazioni sancito da un protocollo, coinvolge centinaia di artisti e creativi e rappresenta un invito al viaggio tra natura e cultura, alla scoperta di una terra policentrica e polifonica, tra mare e colline. 50x50 nasce da un’intelligenza collettiva che lavora anche sulle piccole comunità e intende il territorio non solo entro la cinta urbana ma come rete preziosa di relazioni e legami su un’area vasta e da ampliare: perché la Capitale della cultura è un’occasione per accrescere il capitale culturale di tutti i cittadini. Ponendo il focus sulle singole eccellenze, prende così forma il grande quadro di una provincia che vuole presentarsi al meglio all’Italia e al mondo con l’ambizione di essere un vero e proprio laboratorio di idee per le altre città che si candidano a Capitale italiana della cultura.

Cosa c’è DOP. Informati con gusto

E’ il circuito di locali che promuovono la cultura e l’enogastronomia del territorio. Oltre ad offrire la selezione dei migliori prodotti della provincia di Pesaro e Urbino, i vari esercizi commerciali contribuiscono a diffondere le iniziative del programma di Pesaro Capitale italiana della cultura 2024, diventando così veri e propri punti informativi.

Pesaro 2024 - Capitale italiana della cultura è possibile grazie a:
Partner istituzionali: Comune di Pesaro, UNESCO, Ministero della cultura, Regione Marche.  
Con il sostegno di: Camera di Commercio delle Marche, Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro, CTE Square - Casa delle Tecnologie Emergenti.  
Main partner: Gruppo Hera, Scavolini, Intesa Sanpaolo;
Gold partner: TeamSystem, Enel, Amplia, Freetox;
Partner: Lindbergh Hotels & Resorts, Fox Petroli, Renco, Alpitour World, Fileni, Si con te, Lancia Impresa Edile.
Sostenitori : Benelli Moto, Ratti, Coop Alleanza 3.0, Felici Costruzioni e Restauri.
Food partner : Food Brand Marche.
‘50x50 Capitali al quadrato’ Special Partner ‘’: Banca di Pesaro – Credito Cooperativo
Technical partner: Maggioli Cultura e Turismo, Fondazione Wanda di Ferdinando, APA Hotels.  
Con il contributo di: Confartigianato Imprese Ancona - Pesaro e Urbino, Confcommercio Pesaro e Urbino/Marche Nord, Confindustria Pesaro Urbino, CNA, Fondazione Cassa di Risparmio di Fano
Official airport: Ancona International Airport.  
Media partner: Ansa, QN - Quotidiano Nazionale – Il Resto del Carlino, RAI.
Official Radio: Rai Radio2

www.pesaro2024.it

Torna all'inizio