Contenuto principale

Mercato ittico

Assistere all’asta del pesce al mercato ittico di via Lombardia è un'esperienza insolita e curiosa. L’astatore fissa un prezzo massimo, e da lì gli acquirenti scenderanno al ribasso tenendo sempre conto della qualità e della quantità di pesce a cui fanno riferimento. Quando il cliente ritiene di aver raggiunto il prezzo desiderato, attraverso una tessera magnetica collegata ad un complesso sistema informatico, acquista la quantità di prodotto desiderato. Sono settembre e ottobre i mesi più floridi per il mercato ittico. In questo periodo trovare ciò che si cerca, è decisamente più semplice. Acciughe, alici, sgombri e sardine: sono le quattro specie di pesce azzurro in assoluto più rinomate della zona. Dal 2001 il mercato ittico è gestito da una cooperativa i cui soci sono marinai, commercianti all’ingrosso e acquirenti che rappresentano pescherie, ristoranti e albergatori.

Torna all'inizio