Contenuto principale

Il Porto

Attualmente il porto di Pesaro è in fase di riprogettazione. Alla fine dei lavori, la zona assumerà una veste del tutto nuova e saranno rafforzate sia le attività commerciali che il porto turistico. Come previsto dal piano regolatore si realizzerà il prolungamento del molo di levante di 260 metri, la costruzione di un molo di sottoflutto di 210 metri e la demolizione di una parte del molo di Ponente. Questi interventi consentiranno di allargare l’imboccatura del porto fino a 115 metri, consentendo così una maggiore funzionalità dello scalo pesarese.

La costruzione di una nuova darsena adiacente al cantiere navale, consentirà il trasferimento di tutti i commerci che oggi si svolgono alla Calata Caio Duilio che sarà invece destinata, tra le attività, all’attracco di passeggeri che arrivano e partono per la Croazia. La parte storica del Porto, appunto la Calata Caio Duilio, naturalmente collegata la lungomare, diventerà il “salotto del mare”, ampliando così il tradizionale spazio destinato all’accoglienza.

Torna all'inizio