Contenuto principale

L'area archeologica di Colombarone

A Colombarone la visita all’area archeologica inaugurata a luglio 2008 permette di rivivere un affascinante viaggio nel passato: sono infatti visibili i resti di una grande villa tardoantica (IV-VI secolo d.C.), con i suoi mosaici e le sue ricche stanze, sui cui resti si impiantò nel VI secolo la basilica paleocristiana di San Cristoforo Ad Aquilam. La basilica, più volte ampliata, divenne un edificio di grande importanza, nel quale avvenne uno storico incontro tra il papa Zaccaria e il comandante militare bizantino Eutiche nel 743. La chiesa rimase in uso fino al XII secolo.

L’area archeologica, inserita nella splendida cornice del Parco Naturale del Monte San Bartolo, è visitabile grazie a due percorsi di visita per adulti, tradotti anche in inglese, tedesco e francese, e per ragazzi, con numerose ricostruzioni grafiche.

info. www.archeopesaro.it oppure 389 6903430 (Ante Quem)

Torna all'inizio