Contenuto principale

Ravvedimento operoso

Con il ravvedimento operoso, il contribuente può sanare un ritardo o errore di pagamento di un’imposta, a condizione che effettui il versamento di regolarizzazione in maniera spontanea (senza aver già ricevuto notifica, verfifica o accertamento fiscale) e nei termini stabiliti.
A seconda dell'intervallo di tempo entro cui si effettua il ravvedimento, infatti, cambierà l'importo delle sanzioni da pagare

Ravvedimento Sprint

Il ravvedimento Sprint prevede la sanzione pari allo 0,1% per ogni giorno di ritardo fino al 14° giorno dalla scadenza

Ravvedimento Breve

Il ravvedimento Breve prevede la sanzione pari al 1,5% per i giorni di ritardo dal 15° al 30° dalla scadenza. 

Ravvedimento Medio

Il ravvedimento Medio prevede una sanzione del 1,67% per i giorni di ritardo dal 31°  al 90° dalla scadenza.

Ravvedimento Lungo

Il ravvedimento lungo prevede una sanzione del 3,75 per i giorni di ritardo dal 91° entro 1 anno dalla scadenza. 

Ultima modifica: 19 febbraio 2018 - 12:16

Torna all'inizio