Contenuto principale

Mercatino delle Meraviglie

Il Mercatino delle Meraviglie è una manifestazione che esalta il ruolo del gioco e della scuola e, fin dalle prime edizioni, si è posta come obiettivo prioritario l’educazione e la sensibilizzazione dei giovani alla solidarietà ed alla cooperazione, al fine di aiutarli nello sviluppo della capacità del dono.
Il progetto è coordinato dal Centro Risorse Educative IDEA.

E' ancora possibile inviare la scheda di adesione per l'edizione 2018.

Edizione 2017

E' stata la musica il tema dell’edizione 2017 del Mercatino delle Meraviglie, che si è svolto sabato 13 maggio in piazza del Popolo. La manifestazione ha coinvolto 20 scuole tra primarie, secondarie, dell’infanzia e paritarie, per un totale di oltre 1.400 bambini.

Gli istituti comprensivi statali di Pesaro coinvolti sono: Alighieri, Galilei, Gaudiano, Olivieri, Pirandello, Villa S. Martino, e inoltre, per la provincia, gli istituti comprensivi Giovanni Paolo II e Pian del Bruscolo (scuola secondaria di 1° grado di Tavullia). Oltre a tre scuole dell’infanzia comunali (Ambarabà, Gulliver, Tre Giardini),  e due scuole paritarie (infanzia Maestre Pie Venerini e primaria Missionarie della Fanciullezza).
Dalle 9 alle 12.30 il Mercatino: vendita e baratto di prodotti realizzati dai bambini e dai ragazzi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado.
Tutte le classi sono state coinvolte in laboratori e attività:
Centro per le Famiglie: Gli scherzi pop-up della gazza
Ludoteca Riù: Gli occhi più grandi della bocca
Liceo musicale Marconi: Le mille e una nota
ACI Automobile Club Pesaro Urbino:  “A Passo Sicuro”
Ass. culturale Fermento etnico: La poesia dei piedi
Scout C.N.G.E.I.: attività di gioco
T’immagini onlus: animazione
Residenza protetta Santa Colomba: “Nonni … all’opera!”
Per onorare il tema della Musica e Rossini si sono esibiti, davanti al Palazzo Comunale:
Coro Gli stonati del Tonelli
Progetto MUSICAL - Rete Musica e Responsabilità
Liceo musicale Marconi
Conservatorio Rossini
Associazione culturale Fermento Etnico – danze popolari
programma completo delle esibizioni

Anche quest’anno il sindaco di Pesaro Matteo Ricci ha risposto alle numerose domande dei bambini in uno spazio allestito davanti alla sede del Comune, insieme all’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli.

L’evento è organizzato dal Comune di Pesaro - Centro Risorse Educative IDEA, con supporto del Liceo delle scienze umane “Mamiani” (progetto di alternanza scuola-lavoro) e del gruppo di Protezione Civile, con il contributo di Bottega del Commercio Equo e Solidale e Amadei specialità alimentari che hanno offerto la merenda ai partecipanti.
Una quota del ricavato del mercatino: 1.100 euro, è stata devoluta a T'immagini onlus che svolge progetti di clownterapia nei reparti pediatrici degli ospedali. I volontari dell’associazione presenti anche in piazza del Popolo per animare la mattinata, si sono anche recati nelle scuole per spiegare cosa fanno per i bambini negli ospedali italiani e all'estero.
Clicca e guarda la gallery completa del Mercatino delle Meraviglie 2017

Edizione 2016

Sabato 14 maggio dalle 9 alle 12.30 il Mercatino delle Meraviglie: la festa dei bambini di Pesaro a cui parteciperanno tutti gli istituti comprensivi della città e non solo. Diciotto dunque le scuole coinvolte (8 scuole d’infanzia, 9 primarie e una secondaria) con più di 1.600 alunni che riempiranno la piazza con le loro bancarelle.  Oltre all’assessore alla Crescita Giuliana Ceccarelli, quest’anno anche il sindaco Matteo Ricci parteciperà all’evento, con un momento dedicato alle domande dei bambini.

Saranno attivati i giochi a cura della ludoteca Riù e ACI Pesaro, mentre alcuni ospiti della residenza protetta S. Colomba saranno in piazza per presentare le loro attività artigianali insieme ai bambini.
Ci saranno anche attività aperte a tutti i bambini presenti alla manifestazione: le letture ad alta voce curate dai lettori volontari Nati per Leggere – Biblioteca di Baia Flaminia (ingresso libero) ed il laboratorio di lettura per bambini 3-6 anni negli spazi del Centro per le Famiglie (prenotazioni in loco) in via Rossini; la mostra “I nostri diritti” frutto dei laboratori della Città dei bambini e delle bambine sotto i portici del Palazzo Ducale, l’animazione musicale e i giochi in piazza organizzati dal gruppo scuot Cngei.

Parte del ricavato delle vendite del Mercatino verrà devoluta a ABIO Pesaro che da anni si occupa, con i suoi volontari, di sostenere e accogliere, presso il Reparto di Pediatria San Salvatore dell'Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Marche Nord, bambini e famiglie durante la degenza ospedaliera.
L’iniziativa, è organizzata dal Comune di Pesaro (Assessorato alla Crescita), dal laboratorio Città dei Bambini e dal Cesde (Centro Sviluppo documentazione educativa), in collaborazione con istituti comprensivi, liceo delle scienze umane “Mamiani”, scuole dell’infanzia comunali e scuole paritarie. La manifestazione può contare anche sul supporto logistico di Protezione Civile e onlus Gulliver.
La manifestazione è sostenuta da BCC Banca di Pesaro, Scavolini, PromoD, mentre Bottega Mondo Solidale e Amadei provvederanno al ristoro dei partecipanti.

Clicca e guarda la gallery completa del Mercatino delle Meraviglie 2016

Edizione 2015

Il 6 giugno 2015 si è svolto in piazza del Popolo il Mercatino delle Meraviglie, iniziativa organizzata dal Comune di Pesaro in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Provinciale, che ha visto il coinvolgimento di tutti gli istituti comprensivi della città per un totale di oltre 1200 alunni. Non solo bancarelle ma anche giochi, laboratori e letture.
Una parte del ricavato è stato devoluto all'AIL - Associazione Italiana contro le leucemie - Scuola in ospedale.

La manifestazione ha ottenuto il patrocinio della Regione Marche e il marchio di qualità e sostenibilità di Legambiente e Unicef per la validità della proposta culturale, la presenza di laboratori didattici e creativi, il rispetto dell'ambiente, la presenza di bambini e adolescenti che sono stati i protagonisti dell'iniziativa, non solo nella realizzazione e vendita di prodotti ma anche nell'organizzazione di giochi e laboratori.
L'opuscolo, a cura di Paola Girelli, documenta le attività proposte nell'edizione 2015 con un sguardo alla storia di questa preziosa manifestazione pesarese.

Torna all'inizio