Contenuto principale

Area Intercultura

Il Comune di Pesaro ha sottoscritto (2002 e rinnovato 2010) il Protocollo d’Intesa con le scuole di base per l’accoglienza del bambino straniero e l’educazione interculturale.

L’accordo definisce impegni e compiti, al fine di promuovere la programmazione e la qualificazione della rete territoriale di scuole e agenzie educative in una logica di collaborazione e in un’ottica di continuità del sistema formativo integrato.
L'Amministrazione Comunale  ha individuato nel Centro Risorse Educative IDEA (ex-CeSDE) il polo di riferimento organizzativo e progettuale per l’Educazione Interculturale.
 
Gli obiettivi primari del Protocollo sono:
- realizzare progetti a favore degli alunni stranieri, per facilitare il loro inserimento, prevenire insuccessi scolastici e forme di emarginazione;
- considerare l'educazione interculturale un processo che promuove la consapevolezza di costruire un mondo di equità sociale, estendendo le conoscenze per favorire  il rispetto delle diversità e la protezione dell'ambiente, in una prospettiva di sviluppo sostenibile;
- perfezionare l’intesa tra Scuola ed Ente Locale, già in atto, individuando specifiche aree di collaborazione nelle quali si ritiene possibile perseguire strategie   e obiettivi comuni, utilizzando competenze, risorse e capacità di ciascuna delle parti, definendo un piano di azione comune che consenta, da un lato, di utilizzare al meglio tutte le informazioni, le analisi e le esperienze operative acquisite nel tempo, dall'altro di mettere a regime tale patrimonio al fine di favorire e migliorare sempre più procedure e attività.

Il protocollo è stato approvato con Delibera della Giunta Comunale n° 203 del 26/10/2010, scarica il documento.

Attività per la scuola primaria e secondaria di 1° grado

Corsi intensivi di italiano - L2: Italiano un passo alla volta per sostenere e qualificare l'inserimento scolastico di alunni stranieri, fornire gli strumenti della prima comunicazione ed aiutare gli alunni di età compresa tra i 6 ed i 14 anni con nessuna o con scarsa conoscenza dell'italiano ad inserirsi nel nuovo paese e nella nuova realtà scolastica.
modalità di accesso: gli insegnanti devono inviare la scheda di rilevazione e iscrizione già in possesso delle Segreterie Didattiche degli I.C.S.

Italiano, la mia nuova lingua un intervento didattico rivolto ad alunni non pienamente italofoni per rinforzare e sostenere l’apprendimento della L2 come lingua di contatto e fornire competenze cognitive e metacognitive per consentire l’avvicinamento alla lingua dello studio.
modalità di accesso: gli insegnanti devono inviare la scheda di iscrizione già in possesso delle Segreterie Didattiche degli I.C.S.

Studio in Italiano un intervento didattico rivolto ad alunni di origine straniera per consentire di impadronirsi in modo pieno e ricco della lingua e delle sue funzioni: narrare, descrivere, definire, spiegare e argomentare ecc. ; sostenere lo sviluppo linguistico in parallelo ad una continua riflessione sulla lingua che ne permetta il pieno controllo.
modalità di accesso: gli insegnanti devono inviare la scheda di iscrizione già in possesso delle Segreterie Didattiche degli I.C.S. (tempistica in fase di definizione)

Scaffale interculturale e consulenze
A disposizione del territorio comunale e dell'Ambito territoriale e sociale n°1 il Centro IDEA fornisce lo Sportello di Informazione e Consulenza  che si rivolge agli operatori e ai servizi che in varia forma hanno un'utenza straniera o sono chiamati a confrontarsi con problemi emergenti dalla società multiculturale e lo Scaffale interculturale che raccoglie materiali didattici su: percorsi di accoglienza, prima alfabetizzazione, programmazione personalizzata di insegnamento dell'italiano come seconsa lingua.
modalità di accesso: su appuntamento

La Scuola delle Mamme

Corso di lingua e cultura italiana per restituire alle mamme il pieno ruolo genitoriale con l'acquisizione di competenze linguistiche di base che dia loro la possibilità di seguire il percorso formativo dei figli nel tempo scolastico e nell’extrascuola.
Le donne interessate possono iscriversi entro il 28 novembre 2018 presentandosi direttamente presso gli uffici di via Cefalonia. Dopo l'inizio del corso saranno accettate ulteriori iscrizioni fino al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili.

Report interculturale

Questa pubblicazione, rinnova l’impegno del Centro Risorse Educative IDEA (ex CeSDE) nella rilevazione e rendicontazione della presenza di alunni di origine straniera presenti nel sistema educativo 0-14 anni della città di Pesaro.
La seconda parte del report contiene la presentazione delle progettualità e dei servizi comunali messi in campo attorno al delicato tema dell'intercultura.
Gli indicatori presentati si basano su diverse fonti: Istat, Istituti Comprensivi Statali, Uffici Comunali e sono rielaborati anche sulla base del Database degli Alunni Stranieri curato dal Centro IDEA.
Il report vuole offrire conoscenze e spunti di riflessione utili a migliorare le condizioni degli alunni non italofoni, a prescindere dalla cittadinanza, ed è quindi rivolto, non solo a dirigenti scolastici, insegnanti e associazioni, ma anche agli Amministratori Locali e ai cittadini che vogliano approfondire queste tematiche.

Torna all'inizio