Contenuto principale

Autorizzazioni di accesso in ZTL

In via generale l’accesso, la circolazione e, in alcuni casi, la sosta dei veicoli a motore nell’ambito della ZTL sono consentiti previo permesso.
Il permesso consente la circolazione limitatamente alle vie ed ai percorsi ivi indicati e può essere in qualsiasi momento revocato, sospeso, o limitato per motivi di sicurezza ed ordine pubblico.
Al fine di favorire la maggior equità ed efficienza nell’utilizzo del suolo pubblico compreso all’interno della ZTL il rilascio dei permessi di accesso può essere condizionato al pagamento di una tariffa da corrispondersi anche sotto forma di abbonamento.
In relazione alla diversa tipologia di utenza è prevista la possibilità di rilasciare permessi giornalieri e temporanei di accesso nonché permessi giornalieri confezionati in blocchi che l’utente dovrà compilare apponendo la data di utilizzo sul tagliando da esporre sul veicolo prima di accedere alla zona a traffico limitato.
Con Delibera di Giunta Comunale 276/2008 sono stati determinati i corrispettivi tariffari per il rilascio dei permessi:

Permessi e Contrassegni ZTL

I permessi ed i relativi contrassegni sono di proprietà del Comune di Pesaro.
Debbono essere utilizzati per le finalità per cui sono stati rilasciati, non possono essere duplicati o riprodotti in qualsiasi modo né contraffatti. Debbono essere conservati e custoditi con diligenza.

In caso di smarrimento, sottrazione o furto il duplicato può essere rilasciato previa denuncia all’autorità di polizia e corresponsione delle spese di istruttoria.

La duplicazione o riproduzione in qualsiasi modo ovvero la contraffazione del permesso o del contrassegno può comportarne la revoca.

Furto, smarrimento o deterioramento contrassegno

In caso di furto o smarrimento, per ottenere il duplicato, occorre presentare copia della denuncia presentata presso un Ufficio di Polizia sulla quale siano espressamente indicati il numero e la scadenza del contrassegno, dati che eventualmente possono essere richiesti telefonicamente all'Ufficio Permessi o alla Centrale Operativa del Comando.

E' possibile presentare denuncia direttamente presso il Comando di Polizia Municipale di Pesaro.

Tipologia di permessi per attività produttive

Attualmente esistono tre tipologie di permessi di accesso in ZTL:

  • in abbonamento (contrassegno definitivo);
  • provvisorio (giornaliero o per periodi di breve durata);
  • a blocchetto (con 20 crediti di accesso).

Permessi per residenti, dimoranti, proprietari di immobili

Residenti, dimoranti e proprietari di immobili possono chiedere permessi ZTL per raggiungere la propria abitazione in ZTL. La stessa opportunità viene estesa ai possessori di garage o area privata idonea al ricovero dei propri veicoli.

L'istanza per ottenere il permesso ZTL è soggetta all'imposta di bollo (€ 16,00), così come l'autorizzazione, mentre le spese procedurali per la pratica sono state fissate ad euro 10,00.

Estratto Ordinanza 172 / 2008 (e successive modifiche)

Art.5 – Permessi per i residenti.

  1. Ai  proprietari  di  autovettura  o  motoveicolo  o  ciclomotore,  residenti  nella  zona  a  traffico  limitato,  è rilasciato il permesso di accesso e transito per raggiungere la propria abituale dimora sul quale sono indicati il varco di accesso, il percorso da seguire ed il varco od i varchi di uscita dalla ZTL.
  2. I proprietari, di cui al precedente comma 1), che richiedono il permesso debbono essere in possesso dell’abilitazione alla guida del veicolo per il quale è avanzata la richiesta.
  3. Nell’ambito  di  un  nucleo  familiare  possono  essere  rilasciati  permessi  in  numero  pari  al  numero  di abilitazioni alla guida valide possedute dal medesimo nucleo.
  4. Insieme  al  permesso  di  accesso  e  transito,  di  cui  al  precedente  comma  1),  può  essere  rilasciato permesso di sosta su suolo pubblico solo nel caso in cui il richiedente non possieda o non disponga di garage, area privata o pertinenza della casa servita da passo carrabile.
  5. Qualora  il  garage  o  l’area  privata  o  la  pertinenza  della  casa  servita  da  passo  carrabile,  di  cui  al precedente  comma,  sia  situato  lontano  dalla  dimora  abituale  del  richiedente  e  sia  necessario,  per raggiungerlo, accedere a diversa zona o comunque percorrere itinerario diverso da quello percorribile per  raggiungere  l’abitazione,  sul  permesso  sono  indicati  i  diversi  itinerari  da  percorrere,  varchi  di entrata ed uscita compresi, ed al richiedente vieneconsentita la sosta nei pressi dell’abitazione, ove non  sia  espressamente  vietato  e  non  sia  di  intralcio  alla  libera circolazione, per brevi operazioni di carico e scarico per trenta minuti dall’ora di arrivo che dovrà essere indicata esponendo disco orario.
  6. Ai residenti nelle aree di libera circolazione interne alla zona a traffico limitato è consentito di optare fra l’ottenere il permesso per accedere all’internodella zona a traffico ovvero usufruire delle formedi abbonamenti gratuiti od agevolati per la sosta nelle aree a pagamento.
  7. Le  disposizioni  dei  commi  precedenti  si  applicano  anche  ai  residenti  che  hanno  la  disponibilità  di veicolo concessa mediante dichiarazione di uso gratuito da parte di parenti entro il II grado ovvero concesso in uso esclusivo a dipendente o titolare della ditta proprietaria del veicolo ovvero che tale veicolo utilizza con la formula del leasing o del noleggio a lungo termine, limitatamente alla durata del relativo contratto.
  8. Il permesso è revocato al mutare delle condizioni che ne hanno consentito il rilascio (trasferimento della residenza, perdita della proprietà del veicolo, revoca della patente o comunque dell’abilitazione alla guida).

Con delibera di G.C. numero 72 / 2008 sono state introdotte tariffe di accesso e sosta su suolo pubblico che riguardano residenti, dimoranti e proprietari di immobili in ZTL.

I permessi di sosta su suolo pubblico per residenti, dimoranti e proprietari di immobili sono stati articolati come segue:

  • 1° permesso di sosta gratuito, salvo il costo di istruttoria della pratica e bolli (si intende1° permesso di sosta quello riferito alla “prima auto” dopo quelle eventualmente ricoverate in garage od area privata, che sono già autorizzate al transito);
  • 2° permesso di sosta: € 62,00 all'anno;
  • 3° permesso di sosta e successivi: € 200,00 all'anno.

Il pagamento delle tariffe sopra indicate andrà effettuato entro il 31 gennaio di ogni anno. Il mancato pagamento entro i termini, comporterà l'avvio della procedura di revoca del permesso ZTL e la contestuale rimozione della targa del mezzo dall'elenco dei veicoli autorizzati al transito in ZTL (lista bianca).

Torna all'inizio