Contenuto principale

GAD 74° Festival Nazionale d’Arte Drammatica

Otto gli spettacoli in concorso in scena dal 21 al 30 ottobre e in più eventi e iniziative collaterali come il Gad Ragazzi e la Vetrina Pesaro.

La manifestazione di teatro non professionistico più antica d'Italia giunge quest'anno alla sua 74° edizione e non si ferma di fronte all'emergenza sanitaria, presentando alla città un ricco programma di spettacoli ed eventi legati al mondo del palcoscenico. Queste le sedi: Teatro Sperimentale, Chiesa dell’Annunziata, sala Rossa del Comune.

Tra gli eventi la 4° edizione del Premio Drammaturgico "Antonio Conti", dedicato ai testi teatrali in lingua italiana: un’iniziativa che sta riscontrando una partecipazione sempre maggiore a livello nazionale, e non solo, a riprova della vitalità della drammaturgia italiana contemporanea. E ancora la mostra fotografica a cura del Foto Club Pesaro che inaugura lunedì 11 Ottobre, alle 17.30, nella Piccola Galleria Comunale in via Branca con I migliori scatti fotografici della passata edizione del Festival. La mostra sarà visitabile fino a domenica 17 Ottobre con orario 17.30-19.30; saranno esposte alcune creazioni dell'associazione "Amici della Ceramica" che verranno assegnate come premi durante il 74° Festival.

Un appuntamento speciale il 20 ottobre alle 17.00 al Teatro Sperimentale: il convegno IL SOGNO E IL REALE: Ercole Luigi Morselli, poeta del teatro e della vita, dedicato alla vita e alle opere dello scrittore pesarese, in collaborazione con il Comune di Pesaro, l'Ente Olivieri, l'Università dell’Età Libera e Amat. Intervergono per parlare della figura dello scrittore in occasione dei cento anni dalla sua scomparsa: Lucia Ferrati, Brunella Paolini, Tiziana Mattioli, Pierfrancesco Giannangeli e Cristian Della Chiara.
 
Giovedì 21 Ottobre alle 21.00
al Teatro Sperimentale apre la rassegna degli spettacoli in concorso, Questi fantasmi, della compagnia pesarese "La Piccola Ribalta": personalissima interpretazione di un classico di Eduardo De Filippo dal sapore metafisico. Venerdì 22 Ottobre, ore 21.00, è la volta di un'opera di Luigi Lunari, Tre sull'altalena, della compagnia "Ronzinante Teatro" di Merate (LC). Un'opera surreale, assurda, definita come l'"Aspettando Godot" della scena drammaturgica italiana: tre uomini si ritrovano, per tre motivi diversi, nello stesso luogo. Dall'equivoco nascerà un dialogo in costante bilico fra comicità e riflessione filosofica.
La compagnia "Satyrion Teatro" di Leporano (TA) porta in scena Sabato 23 Ottobre, ore 21.00, Ubu Re, dramma del visionario Alfred Jarry: uno spettacolo cardine del teatro surrealista, una parodia tragicomica al fianco di Padre Ubu e delle sue perigliose avventure non-sense in un mondo fatto di Re, Principi e omicidi.
La settimana teatrale si conclude Domenica 24 Ottobre, ore 21.00, con lo spettacolo Edipo Re di Sofocle della compagnia teatrale "Calandra" di Tuglie (LE) che attraverso un minimalismo cromatico proietta fino alle viscere della tragica, ma universale, vicenda di Edipo.

Lunedì 25 Ottobre doppio appuntamento, alle 11.00 e alle 21.00, per lo spettacolo DANTE. Più nobile è il volgare di e con Roberto Mercadini per la sezione "GAD Festival Ragazzi", dedicata ai giovani e agli studenti, in occasione dei 700 anni della morte del Sommo Poeta: il narrat(t)ore cesenate condurrà il suo pubblico in un racconto dove protagonista è quel volgare che l'Alighieri andò cercando per lungo tempo, quella stessa lingua che lo avrebbe poi consacrato nel firmamento della Letteratura mondiale.

Martedì 26 Ottobre,
a partire dalle 21.00 sempre al Teatro Sperimentale, doppio spettacolo per la rassegna "Vetrina Pesaro" quest'anno dedicata ai drammaturghi pesaresi. In scena Vola della compagnia "LuMe" di Pesaro: è la storia di Maria, giovane donna che veste i panni dell'immortale Marilyn Monroe per raccontarci la radiografia del suo amore in un monologo intenso e appassionante. A seguire lo spettacolo A te che mi hai rubato il cuore. Vincenzo Peruggia e il furto della Gioconda di Maury Incen per la compagnia romana "Danza e Parola": è il 1911 e Vincenzo Peruggia ha appena derubato il Louvre della sua opera più conosciuta. Ora è seduto in una stanzetta e parla con la Gioconda, quasi fosse una confessione: una pièce che oscilla tra monologo e danza e che racconta, con rara sensibilità, una storia d'arte e passione.

Mercoledì 27 alle 21.00 altro spettacolo in concorso: La locomotiva di Roberto Cuppone della compagnia "Il Satiro Teatro" di Paese (TV). La pièce, un monologo a più voci ambientato durante il viaggio che nel 1921 condusse a Roma la salma del milite ignoto, porta in scena cinque personaggi interpretati da Gigi Mardegan che, grazie al suo eclettismo, riesce a trascinare totalmente il pubblico dentro la narrazione scenica.

Giovedì 28 Ottobre, ore 21.00
, è la volta di un testo del drammaturgo italiano Alessandro Baricco, Smith & Wesson, della compagnia "Il Grappolo" di Siena. La narrazione è tutta racchiusa nei serrati dialoghi tra Tom, inventore e meteorologo, e Jerry, un pescatore di cadaveri, ai quali si aggiunge la follia della giovane giornalista Rachel: una grande prova attoriale che fa dell'ironia la sua arma migliore.

Venerdì 29 Ottobre, ore 21.00, lo spettacolo Stravaganza della compagnia "Libertamente" di Monza che muove da un testo di Dacia Maraini: in un manicomio cinque malati si tengono compagnia, si raccontano, litigano e ridono di sé e degli altri in uno spettacolo che ha il grande pregio di non scadere mai nel manierismo.

Sabato 30 Ottobre, ore 21.00
chiude la rassegna del concorso la pièce Kraken (Favole alla deriva) di Patrick Quintal nella traduzione di Eva Franchi, della compagnia "Teatro dei Dioscuri" in scena: su una spiaggia compare una barca a bordo della quale vi è un uomo misterioso: un pescatore? Un guaritore? Forse un mago? L'opera è una metafora della vita che sancisce l'impossibilità di separare gli elementi indissolubili e correlati nell'essere umano.

Domenica 31 Ottobre
alle 10.00 allo Sperimentale, la consueta cerimonia di premiazione dei vincitori del Festival GAD 74. A seguire, alle 17.00 alla Chiesa dell'Annunziata, lo spettacolo La codista di Marleen Scholten, vincitrice della 2° edizione del Premio Drammaturgico "Antonio Conti".

PROGRAMMA

•    6 Ottobre, 17.00, Sala Rossa del Comune - Inaugurazione della 74° edizione del Festival e annuncio del 4° Premio Conti, a seguire, conferenza I miei giorni con Eva, a cura di Giovanni Paccapelo
•    11-17 Ottobre, 17.30 - 19.30, Piccola Galleria Comunale - Mostra fotografica sul 73° GAD a cura del Foto Club Pesaro
•    Mercoledì 20 Ottobre, ore 17.00, Teatro Sperimentale - Convegno IL SOGNO E IL REALE: Ercole Luigi Morselli, poeta del teatro e della vita con Lucia Ferrati, Pierfrancesco Giannangeli, Tiziana Mattioli, Cristian Della Chiara, Brunella Paolini. Coordina Anna Rita Ioni
•    Giovedì 21 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - Questi fantasmi di Eduardo De Filippo, La Piccola Ribalta
•    Venerdì 22 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - Tre sull’altalena di Luigi Lunari, Ronzinante teatro
•    Sabato 23 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - Ubu Roi di Alfred Jarry, Satyrion Teatro
•    Domenica 24 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - Edipo Re di Sofocle, Compagnia Teatrale Calandra
•    Lunedì 25 Ottobre, ore 11.00 e 21.00 (GAD Festival Ragazzi) - DANTE. Più nobile è il volgare di e con Roberto Mercadini
•    Martedì 26 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale (Vetrina Pesaro) - Vola di Giulia Terenzi, Compagnia LuMe A te che mi hai rubato il cuore. Vincenzo Peruggia e il furto della Gioconda di Maurizio Della Michelina
•    Mercoledì 27 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - La locomotiva di Roberto Cuppone, Il Satiro Teatro
•    Giovedì 28 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - Smith & Wesson di Alessandro Baricco, Il Grappolo
•    Venerdì 29 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - Stravaganza di Dacia Maraini, Associazione Culturale Libertamente
•    Sabato 30 Ottobre, ore 21.00, Teatro Sperimentale - Kraken (Favole alla deriva) di Patrick Quintal, Teatro dei Dioscuri
•    Domenica 31 Ottobre, ore 10.00, Teatro Sperimentale - Cerimonia di Premiazione del 74° GAD Festival;
Ore 17.00 Chiesa dell’Annunziata - La Codista (Premio Conti) di Marleen Sholten

Torna all'inizio