Contenuto principale

Bonus Spesa e Bonus Bambini 0-14: ecco la lista delle attività che accettano i voucher

Al via la distribuzione dei Bonus Spesa e Bonus Bambini 0-14 anni.

Voucher pronti all'uso, nelle attività economiche del nostro comune. Ecco, di seguito, quattro liste degli esercizi e delle attività che accettano i buoni.

Ricordiamo che la scadenza per il Bonus Spesa è il 31 gennaio 2021, mentre il Bonus Bambini 0-14 si potrà utilizzare fino al 30 aprile 2021.

L'elenco delle attività verrà aggiornata costantemente, quindi gli esercenti che accettano “Bonus Spesa” e “Bonus Bambini 0-14 anni” dovranno comunicare la propria adesione scrivendo alla mail spesa.domicilio@comune.pesaro.pu.it o chiamando il numero 0721.387213 (specificare anche se si effettua servizio a domicilio).

Cosa si può acquistare con i voucher?

Con i voucher "Bonus Spesa" (del valore di 10 eruo ciascuno) si potranno acquistare generi alimentari e di prima necessità. I voucher "Bonus Bambini 0-14" possono essere usati per tutte le spese che hanno a che fare con la crescita: istruzione e formazione (nidi, scuole dell'infanzia, mense, materiale didattico, libri, trasporti, computer, tablet, cartolibreria ecc), prodotti prima infanzia 0-3 anni, tempo libero (attività sportive, dopo scuola, corsi di musica, scout ecc).

Cosa deve fare l’operatore commerciale e come ricevere il rimborso?

Gli operatori commerciali possono accettare i voucher che il cittadino beneficiario consegnerà, per una spesa fino ad un valore di pari importo. I buoni spesa devono essere firmati dall’avente diritto e possono essere consegnati da un familiare o persona delegata. L'operatore deve ritirare il buono debitamente firmato per intero (al cittadino resterà solamente lo scontrino).

Ricevuti i voucher, l’operatore economico deve chiedere il rimborso, compilando il modello predisposto dall’U.O. Attività Economiche, e presentarlo entro il mese successivo a quello della spesa, al seguente indirizzo: Servizio Attività Economiche via Manzoni 34 Pesaro telefono 0721 387 476/489/450/686. La richiesta di rimborso deve essere corredata dalla matrice dei buoni oggetto di richiesta, la parte staccabile, invece, dovrà essere conservata dall'operatore commerciale.

I modelli per ricevere il rimborso sono scaricabili qui:

BONUS SPESA

BONUS BAMBINI 0-14

Dovranno essere compilati con: nominativo della ditta, sede, telefono, partita iva o codice fiscale, IBAN per accreditarne importo dovuto, unitamente alla matrice dei voucher acquisiti). Una volta ricevuto il modulo, l’ufficio verificherà che l’operatore economico sia titolato a ritirare i buoni spesa e, a campione, verranno effettuati dei controlli per accertare la corrispondenza tra il numero di matrice dei buoni spesa consegnati e le matrici presentate a rimborso. Effettuate le verifiche, verrà liquidato il rimborso e trasmessa la documentazione al servizio finanziario del Comune, che provvederà al pagamento.

L'Amministrazione invita i titolari delle attività che ricevono i buoni spesa, ad esporre nella propria vetrina l’adesivo predisposto dal Comune nella quale viene indicato che l’esercizio può ricevere i voucher.
Per qualsiasi informazione contattare telefonicamente il Servizio Attività Economiche ai numeri: 0721.387476/489/686/448

L'Amministrazione invita i cittadini a recarsi nei punti vendita più vicini a casa.

Torna all'inizio