Contenuto principale

Scuola dell'infanzia

Attività per l'anno scolastico 2018/2019

Vieni a conoscermi

Percorso di prima conoscenza della biblioteca e promozione della lettura
Percorso consigliato alle classi che non hanno mai visitato  biblioteca

Cos'è la biblioteca? Cosa c'è dentro? Cosa si fa in biblioteca? Per rispondere a queste e ad altre domande la biblioteca  organizza visite guidate per gli alunni e gli insegnanti delle scuole della città.
La prima visita alla San Giovanni fornisce le informazioni di base per utilizzare la biblioteca e propone un percorso dedicato alla promozione alla lettura.
Le bibliotecarie ricevono gli alunni nell'area dedicata alla fascia d'età della classe, spiegano cos'è una biblioteca di pubblica lettura e quali servizi offre e leggono ad alta voce brani di libri idonei  all’ordine di scuola.
Alla fine delle letture i ragazzi mettono subito in pratica le informazioni ricevute scegliendo i libri che preferiscono nella sezione a loro dedicata e prendendoli a prestito.
Segue una visita guidata negli spazi di tutta la biblioteca.

La biblioteca a scuola

Promozione della lettura e della biblioteca nelle classi
Promuovere e sostenere la diffusione dei libri è una funzione primaria della biblioteca, che organizza visite per le scuole con l'obiettivo di rendere familiare ai ragazzi la pratica della lettura.
Poiché non è sempre possibile per la scuola fare una visita in biblioteca, le bibliotecarie  fanno una visita alla scuola e incontrano le classi nelle loro aule  per raccontare cos'è la biblioteca, cosa c'è dentro, come la si usa.
Nel corso dell'incontro vengono letti ad alta voce brani di libri, scelti tra le novità editoriali.
L'insegnante può concordare con le bibliotecarie letture specifiche, scegliendo tra le proposte della biblioteca  indicando temi specifici.
L'insegnante può inoltre richiedere un prestito alla classe, iscrivendo la sua classe al servizio di prestito, e facendosi garante della corretta gestione dei documenti presi a prestito.
Questa iscrizione permette il prestito di un numero di libri pari al numero dei bambini della classe, e i libri, previo accordo con l'insegnante, possono essere portati in classe dal bibliotecario in visita. 
La restituzione in biblioteca è a carico dell’insegnante.
L'incontro si svolge solo il giovedì, in orario da concordare e con durata di un’ora.

Cerco un libro e lo trovo

Percorso di  ricerca e scelta dei libri in biblioteca
Cosa c'è dentro i libri? Divertimento, emozioni, ma anche scoperta e conoscenza.  Per favorire la familiarità con biblioteca e con il libro -  e utilizzare al meglio queste risorse -  è importante far conoscere, anche ai bambini più piccoli, l’organizzazione degli spazi a loro dedicati.
Durante l’incontro le bibliotecarie presentano alcune caratteristiche dei  libri in sezione (etichette, formato, colore, copertina) e, proponendo alcuni temi, invitano i bambini ad una ricerca diretta nell’area della biblioteca a loro dedicata  (scatole  a terra in Area 5, con i libri collocati di copertina per permettere una rapida individuazione di quanto cercato).

A suon di musica

Percorso di avvicinamento alla musica attraverso i libri
“La musica agisce sugli stati d’animo più profondi e sulle emozioni, é  nutrimento della mente e dello spirito, ed é anche divertimento, gioco, stimolo per sviluppare le potenzialità espressive e creative della persona. “ (Nati per la Musica, dal sito www.natiperlamusica.org)
E’ possibile avvicinarsi alla musica anche partendo dai libri. I libri sono  infatti un valido strumento per giocare con i suoni e con la voce,  facilitare il primo contatto con la musica e predisporre i bambini all’ascolto di diversi generi musicali, senza precludere nulla.
Durante l’incontro le bibliotecarie propongono un percorso alla scoperta delle risorse disponibili in biblioteca, con libri che utilizzano suoni e onomatopee, storie a tema musicale, canzoni e filastrocche con cd, con la possibilità di arrivare al linguaggio musicale vero e proprio (note, melodia, armonia, famiglie degli strumenti e formazioni musicali)  alla vita dei musicisti, all’opera lirica con particolare riferimento a Rossini.

Esplorare le immagini

Percorso di allenamento allo sguardo curioso e creativo, consigliato per bambini di 5 anni
I libri per l’infanzia di qualità sono un valido strumento per sviluppare la competenza visiva dei bambini poiché mettono a disposizione le immagini prodotte dai migliori illustratori selezionati dal mercato editoriale.
Durante l’incontro le bibliotecarie leggono ad alta voce una fiaba classica di cui propongono poi  edizioni  diverse per immagini, segno grafico, modalità di racconto.
L’utilizzo di fiabe classiche in versioni curate da illustratori differenti diventa così  occasione  per allenare i bambini  ad uno sguardo critico, curioso e creativo.

Io e il cibo

Alla scoperta del mondo attraverso il cibo
Il tema del cibo offre l’occasione per  parlare di condivisione partendo  da ciò che è vicino e quotidiano.
Seguendo il cibo si può  girare tutto il mondo e scoprire quanto  è grande e vario e trovare spunti per giochi da fare insieme.
Le bibliotecarie propongono libri che cibi da tutto il mondo, alla scoperta di cosa mangiano i bambini a casa loro.


Torna all'inizio