Contenuto principale

Scuola dell'infanzia

Attività per l'anno scolastico 2020/2021

Tra banchi e scaffali

Percorso di promozione della lettura e della biblioteca

Destinatari: Scuola dell’Infanzia
Tempi e modalità di attuazione: da ottobre 2020 a giungo 2021
Progetto gratuito
Scadenza iscrizione: nessuna scadenza, vengono accolte le classi fino ad esaurimento posti

DESCRIZIONE
La lettura è un'attività strategica per  l'apprendimento:  chi legge esercita la capacità di comprensione della parola scritta, aumenta il patrimonio di parole conosciute, migliora l'elaborazione del pensiero e la ricerca delle informazioni.
Promuovere e sostenere la diffusione dei libri è una funzione fondamentale della biblioteca, che propone percorsi  con l'obiettivo di rendere familiare ai bambini la pratica della lettura.

Le proposte della biblioteca San Giovanni  per l’a. s. 2020/2021 sono state articolate pensando che gli alunni siano tornati alle lezioni in presenza.
In attesa di conoscere se e come le classi potranno visitare la biblioteca, le attività che seguono  possono essere svolte in aula o in biblioteca, indicando la scelta al momento della  prenotazione.

La biblioteca si riserva di variare le modalità di svolgimento degli interventi con il modificarsi delle disposizioni in materia di COVID-19

TEMPI E MODALITA’ DI  ATTUAZIONE
Le attività proposte si svolgono in  un incontro, che deve essere prenotato.
L'incontro si svolge di giovedì o venerdì, con durata di un’ora e in orario da concordare.

E’ richiesta l'iscrizione dei bambini alla biblioteca, che sarà fatta secondo modalità definite successivamente, in base alle disposizioni in materia di COVID-19.

L’incontro è  per un numero massimo di 30 alunni.

Per prenotare la visita  chiamare il numero 0721/387762 dal lunedì al venerdì ore 10,00 – 13,00 e mercoledì ore 15,00 – 17,00

La biblioteca a scuola

Promozione della lettura e della biblioteca nelle classi
Promuovere e sostenere la diffusione dei libri è una funzione primaria della biblioteca, che organizza visite per le scuole con l'obiettivo di rendere familiare ai ragazzi la pratica della lettura.
Poiché non è sempre possibile per la scuola fare una visita in biblioteca, le bibliotecarie  fanno una visita alla scuola e incontrano le classi nelle loro aule  per raccontare cos'è la biblioteca, cosa c'è dentro, come la si usa.
Nel corso dell'incontro vengono letti ad alta voce brani di libri, scelti tra le novità editoriali.
L'insegnante può concordare con le bibliotecarie letture specifiche, scegliendo tra le proposte della biblioteca  indicando temi specifici.
L'insegnante può inoltre richiedere un prestito alla classe, iscrivendo la sua classe al servizio di prestito, e facendosi garante della corretta gestione dei documenti presi a prestito.
Questa iscrizione permette il prestito di un numero di libri pari al numero dei bambini della classe, e i libri, previo accordo con l'insegnante, possono essere portati in classe dal bibliotecario in visita. 
La restituzione in biblioteca è a carico dell’insegnante.
L'incontro si svolge solo il giovedì, in orario da concordare e con durata di un’ora.

A suon di musica

Percorso di avvicinamento alla musica attraverso i libri
“La musica agisce sugli stati d’animo più profondi e sulle emozioni, é  nutrimento della mente e dello spirito, ed é anche divertimento, gioco, stimolo per sviluppare le potenzialità espressive e creative della persona. “ (Nati per la Musica, dal sito www.natiperlamusica.org)
E’ possibile avvicinarsi alla musica anche partendo dai libri. I libri sono  infatti un valido strumento per giocare con i suoni e con la voce,  facilitare il primo contatto con la musica e predisporre i bambini all’ascolto di diversi generi musicali, senza precludere nulla.
Durante l’incontro le bibliotecarie propongono un percorso alla scoperta delle risorse disponibili in biblioteca, con libri che utilizzano suoni e onomatopee, storie a tema musicale, canzoni e filastrocche con cd, con la possibilità di arrivare al linguaggio musicale vero e proprio (note, melodia, armonia, famiglie degli strumenti e formazioni musicali)  alla vita dei musicisti, all’opera lirica con particolare riferimento a Rossini.

Io e il cibo

Alla scoperta del mondo attraverso il cibo
Il tema del cibo offre l’occasione per  parlare di condivisione partendo  da ciò che è vicino e quotidiano.
Seguendo il cibo si può  girare tutto il mondo e scoprire quanto  è grande e vario e trovare spunti per giochi da fare insieme.
Le bibliotecarie propongono libri che cibi da tutto il mondo, alla scoperta di cosa mangiano i bambini a casa loro.


Torna all'inizio