Contenuto principale

Le Sale Comunali

La Giunta comunale, con deliberazione n. 193 del 10/11/2009 recante “Indirizzi per lo svolgimento delle funzioni di rappresentanza del territorio”, individua a capo degli uffici di Quartiere, a seguito della ridefinizione degli organismi di partecipazione e consultazione del territorio, la gestione giuridica ed economica delle sale a loro assegnate dettandone i relativi criteri.

La stessa Giunta, con deliberazione 69 del 29/05/2017 stabilisce che le sale in gestione agli Uffici di Quartiere, destinate prioritariamente allo svolgimento delle attività di natura istituzionale, possono essere assegnate a cittadini e loro associazioni no-profit:

a. in via temporanea per brevi periodi di tempo, di norma non superiore a tre giorni consecutivi;
b. in via non esclusiva per periodi ricorrenti e programmati, a seconda delle finalità, non superiori all’anno solare;
c. eccezionalmente, in via continuativa per periodi non superiori a tre anni;

In caso di sopravvenute esigenze istituzionali dell’Amministrazione comunale e/o del Consiglio di Quartiere, l’assegnazione delle sale decade automaticamente con semplice comunicazione da parte dell’ufficio preposto.

Ulteriori informazioni
I riferimenti normativi e regolamentari sono i seguenti: 

 1. deliberazione di Giunta n. 278 del 23/12/2008 recante “Assegnazione in uso di immobili ai sensi dell’art. 10 comma 2 “agevolazioni” del Regolamento comunale per la gestione del patrimonio immobiliare. Atto di indirizzo”;
 2. deliberazione di Giunta n. 193 del 10/11/2009 recante “Indirizzi per lo svolgimento delle funzioni di rappresentanza del territorio”;
 3. deliberazione della Giunta comunale n. 244 del 29/12/2016 recante “determinazione della misura percentuale del grado di copertura dei costi complessivi dei servizi a domanda individuale finanziati da tariffe o contribuzioni relativa al triennio 2017-2019”;
 4. deliberazione della Giunta comunale n. 69 del 29/05/2017 recante “Gestione dei locali di proprietà comunale assegnati all’ufficio quartieri del servizio demografici e informatizzazione e attribuzione del relativo tariffario per tipologia di dette sale - atto di indirizzo”;
5. deliberazione del Consiglio Comunale n. 43 del 05/06/2017 recante "Regolamento per l'alienazione, gestione e disposizione dei beni del Patrimonio immobiliare"

 DISTRIBUZIONE DELLE SALE E PIANO TARIFFARIO (vedi documenti scaricabili)
 L’istanza può essere presentata:

  •      per via telematica:
        1. posta elettronica certificata: comune.pesaro@emarche.it
        2. posta elettronica semplice:  direttamente alla segreteria del Quartiere competente
  •     personalmente, all’ufficio del Quartiere competente

Documenti scaricabili

Torna all'inizio