Contenuto principale

Sport Nautici e Mare

Il mare è scuola di vita e rappresenta un ambiente educativo privilegiato.
Da sempre l'uomo attinge risorse e sostentamento dal mare.  Il mare unisce popoli e culture: l’andar per mare implica una serie di conoscenze: di tipo ambientale (fauna e flora marine, venti e meteorologia, onde e loro propagazione, maree e correnti), di tipo tecnico (la meccanica della barca, tecniche di conduzione, caratteristiche dei materiali), di tipo “culturale” (la passione per il mare porta a conoscere gli uomini, i mezzi e le tecniche che hanno fatto la storia della navigazione). Molte comunità e settori economici sono strettamente legati alla marineria e alla sua cultura: dalla pesca alla cantieristica, dalla gastronomia al terziario rivolto al benessere dell'individuo (sport, fitness, wellness).  Il mare è il campo da gioco di molte discipline sportive olimpiche e non.

Elenco dei luoghi dove poter praticare gli sport nautici, quali la vela, il canottaggio, la canoa, immersioni, kitesurf,  il nuoto collegati ad attività culturali strettamente connesse al territorio :

  • Canottaggio - Via Lungofoglia Caboto ( Rotonda Bruscoli - Porto)
  • Vela - Strada delle Marche (Circolo Velico Ardizio - Sottomonte Ardizio )
  • Vela - Strada tra i due Porti ( Club Nautico )
  • Vela - Strada tra i due Porti ( Lega Navale )
  • Vela - Zona Porto ( Nautilus Polisportiva Nautica )
  • Vela - Strada tra i due Porti ( Associazione L' Avventura Anmi Pesaro )
  • Diving e immersioni subacque - Strada tra i due Porti ( Sub Tridente )
  • Kitesurf - Strada delle Marche ( Pksa sottomonte Ardizio )
Torna all'inizio