Contenuto principale

Orti comunali

Il nuovo “Regolamento per la gestione degli orti cittadini” è stato approvato con delibera di Consiglio n. 113 del 14 dicembre 2020 ed entrerà in vigore il quindicesimo giorno dalla sua pubblicazione all’albo pretorio.


Requisiti di assegnazione: Gli appezzamenti di terreno destinati ad orti, di proprietà dell'amministrazione comunale, vengono assegnati in gestione, tramite i Quartieri di appartenenza, ai residenti nel territorio del Comune di Pesaro, anche se abitanti in quartieri diversi da quello in cui è ubicato il terreno, che non svolgano attività lavorativa retribuita e che abbiano compiuto il 60º anno di età.


Modalità di richiesta: La richiesta è effettuata tramite il modello riportato in calce, da depositare all’ufficio protocollo sito in L.go Mamiani n.11 , in cui il richiedente dovrà dichiarare:
1.    di non svolgere alcuna attività retribuita;
2.    di non avere nel territorio comunale altri appezzamenti coltivati ad orto in proprietà od altro titolo.
Non è consentita la presentazione della domanda nel caso in cui il richiedente risulti già assegnatario di un appezzamento di terreno ad uso orto sito in un altro quartiere.


Durata dell’assegnazione: Gli orti sono assegnati per un periodo di 2 anni, rinnovabili entro il 31 dicembre dell'anno di scadenza, presentandosi presso la segreteria del Quartiere con un documento di riconoscimento.


Nell’appezzamento attrezzato per le finalità cui è adibito, si fa divieto di:
a) affittare o cedere in uso ad altri il lotto assegnato;
b) appropriarsi di prodotti di orti altrui;
c) commercializzare i prodotti coltivati;
d) costruire qualsiasi tipo di struttura fissa o temporanea come capanni o similari e erigere divisori fissi;
e) tenere animali da cortile o da guardia;
f) manomettere fontanelle idriche e installare apparecchiature automatiche per il riempimento dei contenitori di acqua;
g) coltivare: albero da frutto, carciofi, patate, viti e tutto ciò che non fa parte dei prodotti orticoli;
h) utilizzare liquami maleodoranti;
i) entrare con mezzi a motore all’interno degli orti, e comunque utilizzare mezzi meccanici di ogni tipo;
j) appoggiare canne e materiali di sostegno sulla recinzione esterna per non deteriorare la medesima e mantenere il minimo di decoro ambientale.

Emergenza Coronavirus: Sono richiamate le norme che disciplinano la distanza interpersonale e di quelle igienico-sanitarie (vedi allegato ministeriale n. 4), raccomandando fortemente l'uso delle mascherine di protezione individuale.

Di seguito gli Orti Comunali gestiti direttamente dai Quartieri:
•    2° Quartiere "5 Torri - S. Veneranda" - numero 80 orti in Strada Pantano Castagni;
•    4° Quartiere "Villa Fastiggi - Villa Ceccolini" - numero 40 orti in via Lago di Lesina;
•    7° Quartiere "Montegranaro-Muraglia"- numero 130 orti in strada Carloni;
•    10° Quartiere "Villa San Martino"- numero 78 orti in via Lombardia;


Inoltre, presso il territorio dell'8° Quartiere, "Pozzo - Borgo S. Maria", sono presenti 100 orti comunali, in Strada del Foglia gestiti dall'Associazione ANCESCAO.

Torna all'inizio