Area Tematica Pari Opportunità

Contenuto principale

Pari Opportunità

Gli uomini sono eguali; non la nascita, ma la virtù fa la differenza.
Voltaire 

Conoscere, essere informati, condividere, progettare insieme: il nostro Comune, attraverso i due Assessorati - alla Crescita e Pari Opportunità e alla Solidarietà - cerca, con l’avvio di questo portale, di mettere insieme le idee e le iniziative degli Enti, delle Associazioni che affrontano le problematiche legate alla fondamentale uguaglianza giuridica e sociale di uomini e donne, e aspira, quindi, all’abolizione di ogni discriminazione.

La normativa europea definisce il principio di Pari Opportunità come “l’assenza di ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di un qualsiasi individuo per ragioni connesse al genere, religione e convinzioni personali, razza e origine etnica, disabilità, età, orientamento sessuale”.*

Crediamo sia importante l’apertura di una città verso una conoscenza consapevole delle tante forme di intolleranza e violenza che spesso la cronaca sottopone alla nostra attenzione; è importante per tutti non girare gli occhi ignorando la gravità degli eventi, ma è fondamentale che i ragazzi e le ragazze, gli studenti e le studentesse trovino nelle loro scuole e nella loro città l’opportunità di sapere, l’apertura a un confronto e la possibilità di chiedere aiuto, qualora ne avessero bisogno.

Cerchiamo di contribuire alla tutela delle differenze e, al contempo, al cambiamento culturale tanto auspicato.

 

* I principi fondamentali sono contenuti: 
- Nella Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea (Nizza, 2000) 
- Nel Trattato di Amsterdam (1997), art. 2, 3, 13, 118, 119, 136, 137, 141 e 251
- Nel Trattato di Maastricht (1993), art. 119


Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

25 novembre 2021 le iniziative nella città di Pesaro

Presentazione: “Cuori a Kabul - Poesie per L’Afghanistan” / Biblioteca San Giovanni
24 novembre ore 17 - ingresso gratuito su prenotazione
Alla presentazione del libro intervengono Pietro Fratta, Susanna Camusso, Gisella Blanco e Luca Radaelli, il ricavato del libro sarà devoluto a Emergency

Performance artistiche e installazioni / Centro Storico
25 novembre
Liceo Artistico Mengaroni dono di immagini simbolo alla città, a cura delle studentesse e degli studenti;
Cif – Centro italiano femminile omaggio di fiori rossi alle donne davanti ai portici del palazzo comunale;
Illuminazione di arancio della fontana di piazzale Matteotti e dei portici di via San Francesco, a cura del club Soroptimist di Pesaro.

Incontro tematico: “femminicidi e corretta informazione” / Sala Rossa
25 novembre ore 15
Incontro dedicato alla stampa locale con la giornalista e director del network DonnexDiritti Luisa Betti Dakli

Consiglio comunale monotematico / Sala Pierangeli via Gramsci
25 novembre ore 16.30
Intervengono Laura Martufi e Francesca Santorelli, associazione Percorso Donna con l’intervento “Prevenire e affrontare il catcalling”; Laura Morazzini, assistente di ricerca e collaboratrice del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna che approfondirà il tema “Raccolta dati e restituzione del sondaggio sul catcalling” e Luisa Betti Dakli, per parlare di “Femminicidio e vittimizzazione secondaria nei media”.

Letture: "Parole nel silenzio" / Biblioteca Rodari, via Lancini Borgo S.Maria
25 novembre ore 20.30 - ingresso libero
Una serata di letture condivise: brani, poesie, racconti o pensieri sul tema ‘donna’ promossa da Pesaro Città che legge.

Visita guidata in città: "Racconti al femminile" / Centro Storico
28 novembre ore 17 - partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria 0721 387 541
Elena Bacchielli conduce i visitatori alla scoperta di storie di donne vissute a Pesaro dal Medioevo ai giorni nostri che narrano fatti di violenza sotto diversi punti di vista.

Mostra: “Scarpette blu in ceramica” / Spazio Sora via Rossini 35
fino al 9 gennaio 2022 - ingresso libero
La situazione delle donne in Afghanistan, evento promosso da FIDAPA - Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari e da Pupa Tarantini.

Mostra: “Scarpette rosse in ceramica” / Palazzo Mosca - Musei Civici
fino all'8 dicembre - ingresso con biglietto unico Pesaro Musei
Le scarpette-simbolo della violenza sulle donne, realizzate dai ceramisti pesaresi, ognuno con una sensibilità diversa: sculture, piatti, mattonelle, piastrelle realizzati utilizzando tecniche diverse come la tradizionale maiolica, l’argilla semi-refrattaria e la terraglia, decorati con smalti e ossidi. Evento in collaborazione con l’Associazione Amici della Ceramica, lo Studio d'arte Tiziano Donzelli e Ceramiche Bucci.

A partire dal 25 novembre - grazie alla rete delle biblioteche comunali - nei libri presi in prestito i lettori troveranno anche il segnalibro adesivo dedicato, voluto dall’Associazione Percorso Donna per aderire alla campagna nazionale di sensibilizzazione e informazione per la lotta al contrasto della violenza di genere ideata da Maria Andaloro ‘I libri curano l’anima; un libro può salvare una vita’.

Inaugurazione "Posto occupato" / Biblioteca Oliveriana
in ricordo di tutte le donne vittime di violenza


Il Centro antiviolenza provinciale "Parla con Noi" è aperto 5 giorni a settimana e offre colloqui di accoglienza: ascolto, sostegno, informazioni; colloqui di consulenza professionale: psicologica e legale; orientamento e accompagnamento all’utilizzo dei servizi presenti sul territorio in collaborazione con i servizi comunali di riferimento.

A disposizione delle utenti ci sono le operatrici di accoglienza e le componenti dell’associazione Percorso Donna, costituita da avvocatesse, psicologhe ed altre figure professionali che mettono a disposizione le loro competenze.

Orari di apertura:
lun. 9-12  // mer. 8.30-12.30  //  gio. 14-18  //  ven. 9-11
preferibilmente su appuntamento

Contatti:
telefono 0721 639 014 - segreteria telefonica attiva 24 ore su 24
email parlaconnoi@comune.pesaro.pu.it

Maggiori informazioni sull'attività del Centro Antiviolenza "Parla con Noi"

Torna all'inizio