Contenuto principale

La città spazio-temporale. Idee, concetti e visioni per un urbanismo di prossimità

Iniziativa promossa da: Comune di Pesaro, Fondazione Pescheria Centro Arti Visive, AMAT - Associazione Marchigiana Attività Teatrali, in collaborazione con ISIA - Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Urbino e il Corso di Laurea in Design dell’Università della Repubblica di San Marino e con il patrocinio di Studio stARTT.

La residenza è parte del percorso di co-creazione della candidatura di Pesaro a Capitale Italiana della Cultura 2024 e contribuisce al processo di ideazione dell’identità visiva della candidatura. Al termine delle residenza un gruppo di partecipanti sarà selezionato per entrare a far parte del gruppo di lavoro di Pesaro Capitale 2024.

La residenza creativa è rivolta a studenti e professionisti del design, dell’architettura e delle industrie culturali e creative interessati a immaginare nuovi ritmi di vita urbana, nuovi modi di occupare lo spazio e il tempo e trasformare l’uso che facciamo dell’uno e dell'altro con il fine ultimo della qualità dell'abitare, del singolo abitante e della comunità nel suo insieme.
Lo “spazio-tempo” ridotto e intensivo della residenza - 5 giorni di lezioni, talk, esplorazioni individuali e collettive della città e dei suoi ritmi, sperimentazioni e simulazioni, dibattiti - è occasione per sospendere temporaneamente le proprie competenze più tecniche e le “lenti” specifiche che adottiamo sullo spazio urbano in quanto studenti, progettisti, designer di prodotto o di paesaggio, operatori del mondo della cultura, della comunicazione o della formazione, per assumere insieme uno sguardo trasversale sulla città, più informale e diretto. I partecipanti sono invitati a confrontarsi e condividere impressioni, visioni, competenze e conoscenze tematiche e territoriali e sviluppare individualmente o in gruppo un’idea per la città spazio-temporale, da restituire alla fine della residenza in forme del tutto a discrezione del partecipante: concetti/mappe concettuali, disegni digitali o a mano, foto/video, oggetti, liste di desideri e possibilità.
Le idee che meglio interpreteranno la città spazio-temporale - selezionate da una commissione di esperti e da una giuria cittadina - verranno integrate nei lavori di progettazione culturale di Pesaro candidata a Capitale Italiana della Cultura 2024 dedicati alla rigenerazione urbana.

Sedi
Fondazione Pescheria - Centro Arti Visive
Istituto Tecnico Commerciale Bramante Genga
3-7 settembre 2021
10 settembre: deadline per l’invio delle idee (nel formato concordato con i tutor a seconda della tipologia).

Informazioni sul progetto:
Fondazione Pescheria - Centro Arti Visive
mail: info@centroartivisivepescheria.it
tel: 0721387651
Instagram e Facebook: @centroartivisivepescheria

Iscrizioni:
Comitato Pesaro 2024: comitato@pesaro2024.it (oggetto: “#3 la città spazio-temporale”)


Programma definitivo. La città spazio-temporale.

Torna all'inizio