Contenuto principale

Auditorium Pedrotti

 L’Auditorium Pedrotti fa parte del corpo di fabbrica aggiunto dopo il 1885 al settecentesco palazzo Olivieri, quando questo diventa sede definitiva del Liceo Musicale ‘G. Rossini’. L’imponente sala da concerti - rinomata per l’acustica eccezionale - nasce per volere del M° Carlo Pedrotti (1817-1893), già direttore del Liceo Musicale cui è intitolata e viene inaugurata nel 1892 dieci anni dopo l’inizio dei corsi del Liceo. All’epoca la sala non è ancora completa nel suo apparato decorativo che viene concluso nel 1907 con l’installazione del grande organo elettrico a tremila canne sostituito poi nel 1974 con uno nuovo realizzato dalla ditta Tamburini di Crema. La struttura presenta il caratteristico assetto delle sale da concerto costruite nel secolo XIX: pianta rettangolare con balconata sostenuta da sottili pilastri in ghisa sui lati lunghi e su quello d’ingresso, palcoscenico di ridotte dimensioni con grande organo posto a fare da fondale, soffitto piano per una perfetta diffusione del suono.
Nel corso dell’anno con la sua capienza di 500 posti, l’Auditorium ospita spettacoli ed eventi ed è una delle sedi del Rossini Opera Festival.

Attualmente chiuso per lavori di adeguamento funzionale che verranno realizzati grazie ai fondi raccolti con una iniziativa di crowdfunding civico.

palazzo Olivieri piazza Olivieri 5

proprietà Fondazione G. Rossini

accesso disabili si

Torna all'inizio