Contenuto principale

Cultura

Pesaro possiede tradizioni culturali antiche. Per questo il suo patrimonio storico-artistico è importante e articolato, fatto di musei e biblioteche, chiese e teatri, ville, monumenti e palazzi gentilizi. E così l’identità della città passa anche attraverso i suoi ‘luoghi’: essi definiscono gli spazi del vivere civile, connotano positivamente la forma urbana, sono contenitori di istituzioni culturali e accolgono eventi diversi: stagioni consolidate di prosa, musica e danza, mostre, concerti e incontri, performance e occasioni di formazione e conoscenza per grandi e bambini. 

Pesaro è anche la città che ha dato i natali a Gioachino Rossini (29 febbraio 1792-13 novembre 1868), compositore e musicista di immenso valore per la capacità di innovare il linguaggio musicale e antesignano cosmopolita per le capitali europee toccate dal suo talento. Il progetto delle Celebrazioni Rossiniane nasce attorno al 150° anniversario della sua morte (1868/2018) per promuovere la figura di questo genio assoluto e raccontare al mondo la bellezza dell’Italia attraverso la sua vita e le opere immortali.

Dal 31 ottobre 2017, Pesaro è Città Creativa della Musica Unesco, un risultato storico che attesta in modo ufficiale il dna musicale del territorio. Perché la musica è ciò che esprime al meglio il genius loci di una città di provincia vivace come una metropoli, destinazione turistica di grande qualità.

Torna all'inizio