Contenuto principale

Guida alla presentazione dei documenti in modalità telematica (via PEC)

Con l'entrata in vigore, il 1 Ottobre 2011, del D.P.R. n° 160 del 7/9/2010 "Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell'articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n° 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n° 133" l'utente deve presentare la documentazione relativa sia ad interventi comportanti trasformazioni urbanistico e/o edilizie sia riguardanti l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi (domande, dichiarazioni, segnalazioni, documentazione integrativa etc. ed i relativi elaborati tecnici ed allegati), allo Sportello Unico per le Attività Produttive, esclusivamente in modalità telematica.

La documentazione relativa all'esercizio di attività produttive e di produzione di servizi (attività economiche) ricadenti nei Comuni di Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio e Unione Pian del Bruscolo e le INTEGRAZIONI alle pratiche, riguardanti l'Edilizia Produttiva, in corso di istruttoria alla data del 31/12/2017 e fino alla conclusione del procedimento in atto, DOVRANNO ESSERE INVIATE all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) dello Sportello Unico: suapassociatopesarese@emarche.it  .

Pertanto:

- l'utente dovrà dotarsi di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata e di una smart card o un token USB (chiavetta) per firmare digitalmente i documenti al fine di garantire, rispettivamente, la propria identificazione e l'autenticità della documentazione che viene inviata;

- i documenti (istanze, elaborati grafici, comunicazioni, etc.) dovranno avere il formato PDF/A  e NON potranno essere inviate più istanze o comunicazioni con una singola P.E.C. (es. 2 SCIA o 1 SCIA e una comunicazione di inizio lavori, etc.).

Di seguito è possibile visionare e/o scaricare una guida per la presentazione dei documenti mediante PEC e i modelli di riepilogo e per le integrazioni, necessari per inviare la documentazione.

Dal 1 Gennaio 2018 le nuove pratiche relative all'Edilizia Produttiva (Richiesta di Titolo Unico, AUA, Impianti Radioelettrici, Prevenzione Incendi, etc.) DEVONO ESSERE OBBLIGATORIAMENTE inoltrate tramite il portale Web dedicato.

Da tale data NON sarà più consentito l'inoltro di nuove pratiche relative all'EDILIZIA PRODUTTIVA tramite la PEC, pena l'irricevibilità delle stesse. 

Torna all'inizio