Contenuto principale

Assegno di cura per anziani non autosufficienti


COS'E'
L'assegno di cura è un contributo economico,  destinato alle persone anziane non autosufficienti, che vivono sole o in famiglia. Il contributo è finalizzato a favorire la permanenza nel contesto di vita dell’anziano non autosufficiente, attraverso il potenziamento complessivo del
sistema delle cure domiciliari

COSA OFFRE
il contributo economico è pari a 200 euro mensili, della durata di un anno

A CHI E' RIVOLTO
Sono destinatari dell’assegno di cura gli anziani non autosufficienti residenti nel territorio dei Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale n.1 che permangono nel proprio contesto di vita e di relazioni attraverso interventi di supporto assistenziale gestiti direttamente dalle loro famiglie o mediante assistenti familiari private in possesso di regolare contratto di lavoro.

COME ACCEDERE
La domanda, per l’eventuale concessione dell’assegno di cura, va presentata ogni anno a seguito di emissione del Bando da parte dell'Ambito Territoriale Sociale n.1

Nel bando verranno indicati i requisiti di accesso ed il percorso per accedere all'assegno di cura. A coloro che entreranno in graduatoria verrà erogato un beneficio economico annuale pari ad € 2.400,00  in tranche.

La graduatoria è annuale.

Lo sportello è aperto per un mese a seguito dell'erogazione del bando presso:

- per i cittadini residenti nel Comune di Pesaro, presso l’Ufficio Protocollo – “Sportello Informa&Servizi” – Largo Mamiani n. 11 il martedì, ed il giovedì dalle 9.00 alle 13.00;

- per i cittadini residenti nei Comuni di Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio, Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia, Vallefoglia, presso gli Uffici Protocollo dei propri Comuni di residenza

 

 

Torna all'inizio